Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Con parole mie

Carla M Casula

Con parole mieSilenzioso
il rumore delle lacrime
quando il buio
m'abbraccia

E schizzi di luna
dipingono il foglio
intriso di pensieri
a me sconosciuti

che il cuore
sgorga
da quel libro
che mai hai riempito d'amore

I tuoi sguardi taglienti
fendono l'anima
come pugnali di ghiaccio
nel rosso di carezze negate

o troppo silenziose
per me
figlia imperfetta
che vorresti cambiare

Ma nel frastuono
di parole non dette
sento le tue dita
sul viso di bimba
assetata di te

Forse nell'orgoglio
che ti cuce le labbra
vorresti parlarmi
ed io risponderti
in silenzio
con baci ancor sconosciuti

o forse m'abbracci
con parole tue
a me indecifrabili
e le mani gelide
distanti
traboccano di madre

E con parole mie
nella notte
che fagocita la stanza
incido
in un giro d'inchiostro
quell'amore
che mai ho saputo dirti...

Carla M Casula | Poesia pubblicata il 05/07/09 | 6872 letture | 10 commenti |

Nota dell'autore:

«Un rapporto difficile con mia madre, caratteri troppo diversi, troppi silenzi interminabili e laceranti sotto il peso, che grava come un macigno, di quell'ideale di figlia perfetta che io non potrò mai incarnare. Eppure le voglio un bene infinito (scoperta che mi confonde... ma mi riempie di gioia) e sono sicura che lei prova lo stesso sentimento per me. Forse un giorno... se avrò il coraggio... le farò leggere questa poesia...»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Carla M CasulaPrecedente di Carla M Casula >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

10 commenti degli altri autori a questa poesia:

«dire con parole proprie l'amore che si ha dentro è senza dubbio difficile allora... lasciamo parlare i silenzi»
You Don’t Know Me (24/09/2009)

«E' lacerante la realtà quanto benefica e taumaturgica la lettura di questa dichiarazione d'amore che scioglie l'anima a una verità da sempre sottaciuta. Sento la parte di padre e di poeta che la poesia mi sollecita e mi taglia con la stessa spada che da figlia avverte sulle carni dell'anima. Un "giro d'inchiostro" una improbabile penna per parole nuove che confondono, alla rivelazione liberatoria che vale la filosofia di un'esistenza. Poeta, un primo passo, un primo sguardo di dolore e di clemenza, una mano tesa all'altrui sordità, e forse si dissolveranno nebbie che parevano di pietra. Sazia la sete che hai di lei, e lei berrà da te il bacio di una buona notte, quando giungerà, tacita, l'ora. Ora, potrebbe essere domani troppo tardi!»
Gesuino Curreli (08/07/2009)

«Devo dire che sono stato attratto dalla scelta dell'immagine, e invece ho letto una bellissima poesia. , e come chi mi ha preceduto ti dico anch'io trovalo quel coraggio»
Marco Casini Marcoforever (07/07/2009)

«Da subito ho sentito la curiosità di conoscere chi aveva scritto quest'opera, il mio segnalibro mi ha aiutato oltre al fatto di averla seguita...
Trovalo quel coraggio che ti manca, non sai cosa perdi nel frattempo e se poi non ci riesci e rimandi al poi, chissà...
Ho apprezzato la tua opera e ne sono rimasto piacevolmente ammirato, grazie.»
(07/07/2009)

«"Dillo con le tue parole" Questo era il tema da svolgere e credo che questa poesia lo abbia centrato non una volta ma una miriade di volte... "Con parole mie" mamma... ecco cosa ti volevo dire... ma ho preferito scrivere... le parole del mio cuore... Versi toccanti e sofferti dove l'amarezza iniziale lascia spazio all'amore taciuto ma tanto desiderato... Così l'ho sentita...»
(06/07/2009)

   «lontana, remota sembra questa poesia che si trascina nel dolore per un bene nascosto, un bene che non si ha il coraggio di esternare, facendo solo del male a se stessi e agli altri. Forse quel domani è già tardi bello sarebbe prendere il coraggio ed abbracciare quel bene profondo per non piangere domani e per sempre per non averlo fatto.
Farlo non significa essere inferiori ma questa poesia dimostra la fragilità dell'essere cosciente del male che si fa.
Tutto resta un mio pensiero alla lettura di questa bella se pur triste poesia»
(06/07/2009)

«Non importa chi sia l'autrice di questi versi dolci e amarissimi, ma voglio dirle che ho vissuto lo stesso dramma con mia madre e sempre ho creduto che sarebbe arrivato il monento per comunicare attraverso il cuore...
Ma non è accaduto... e lei è andata via, all'improvviso, prima che io trovassi le parole... per superare il muro dell'incomprensione e dell'orgoglio.
Fuori dalla nostra vista è l'ultima fermata prevista del viaggio... aspettare il momento magico può voler dire non arrivare in tempo alla stazione.
Versi stupendi che grondano amore e meritano di essere letti principalmente da colei che li ha ispirati.»
Kiaraluna (06/07/2009)

«Non conosco ancora chi ha scritto questi versi meravigliosi che mi sono arrivati dritti
al cuore sono mamma anche io e dovresti trovare il coraggio di farglieli leggere e poi di abbracciarla forte forte tu che hai la fortuna di averla ancora vicina
sono versi che mi hanno emozionato molto pieni di amore anche se è un rapporto "difficile" è un rapporto pieno d'amore nei tuoi versi si sente è bellissima da conservare»
Danielinagranata (05/07/2009)

«Sai, a volte quando decidiamo di rivelare ciò che forse abbiamo sempre custodito dentro... purtroppo non cè più tempo. Condivido pertanto il consiglio che ti ha dato chi mi ha preceduto... la poesia è bellissima.»
Antonella Bonaffini (05/07/2009)

«la poesia, oltre ad essere bellissima, ha una grandissima qualita: l'assoluta chiarezza d'esposizione e stesura. perché non approfittarne e, invece di attendere,
farla leggere da subito? Può far paura, ma male, di certo, non può fare.»
Mau0358 (05/07/2009)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Carla M Casula ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 16 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Domani sveglierò la tua alba (14/06/09)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Incorollati di me (23/05/10)

Una proposta:
 
In un soffio di voce (18/06/09)

La poesia più letta:
 
L'uomo dei miei sogni (29/06/09, 9371 letture)


  


Carla M Casula

Carla M Casula

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

16 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Carla M Casula Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Addio Alda
Autori Vari
Poesie per Alda Merini
Pagine: 92 - Anno: 2010
ISBN:


Halloween 2009
Autori Vari
Poesie per Halloween
Pagine: 32 - Anno: 2009
ISBN:


San Valentino 2010
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino
Pagine: 110 - Anno: 2010
ISBN:


Foto di gruppo con poesia
Autori Vari
Un ritratto degli autori del sito attraverso le loro poesie
Pagine: 200 - Anno: 2009
ISBN: 978-88-6096-494-6







Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: