Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Non ti ho riconosciuta

Francesco Fabris Manini

Non ti ho riconosciuta,
perso tra le ombre dell'oggi,
rapaci, nere come corvi.
Eppure eri lì...
sulla curva del mio cielo,
il tuo sorriso negli occhi,
tra le mani la cometa del tuo volto.
Eppure eri lì...
non ti ho riconosciuta,
non me ne sono accorto.

Francesco Fabris Manini | Poesia pubblicata il 20/01/10 | 7503 letture | 9 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Francesco Fabris ManiniPrecedente di Francesco Fabris Manini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

9 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Una poesia stupenda, quanto incisiva, lapidaria e densa di metafore splendenti: "... eppure eri lì sulla curva del mio cielo... tra le mani la cometa del tuo volto..." in un crescendo espositivo sino alla conclusione, con quel ripetuto, irrimediabile, disarmante rammarico "Eppure eri lì, non me ne sono accorto."
Uno stile elegantissimo quanto foriero di emozioni e riflessioni.»
carla vercelli (10/03/2016)

«meravigliosa poesia che descrive qualcosa che accade troppo spesso: non saper riconoscere il valore d'un sentimento, d'un amore, di una felicità!
Molti dovrebbero leggere queste righe ed appropriarsene!»
L Falchero (23/01/2010)

«E' asciutta e tragica questa poesia d'amore... Così intensa e vera, spesso nemmeno quando si staglia nitido al nostro orizzonte buio, sappiamo vedere il sincero sentimento. Bella.»
(21/01/2010)

«Quante volte non accorgiamo della presenza di una persona che sorride per i nostri occhi. Che belle parole intrisi di sentimento e malinconia. Molto apprezzata»
Daniela Pacelli (21/01/2010)

«Cerchiamo verso un orizzonte che non si avvicina mai... e calpestiamo quello che più vicino di quello che si possa immaginare...
Veri... molto veri... per quante volte non ci accorgiamo...
Piaciuta tantissimo...»
Antonio Biancolillo (21/01/2010)

   «Ombrosi pensieri e riflessioni non lasciano trapelare l'immagine di una donna, seppur solare e vicina...
Trapela dai versi un malessere dell'anima che distoglie l'autore da eventuali possibili tonalità dell'esistenza... così l'ho letta...
Lirica molto musicale, la cui lettura è stata graditissima»
Silvia De Angelis (20/01/2010)

«Il cuore richiama sempre l'intensità dei veri e profondi sentimenti malgrado le avversità... malgrado noi.»
Dalassa (20/01/2010)

«è una bella poesia molto profonda e piena di malinconia per qualcosa che poteva essere e non è stato
belle parole piaciuta e apprezzata»
Danielinagranata (20/01/2010)

«perdere l'amore lì a pochi passi e poi rendersi conto, versi colmi di rimpianto e nostalgia, poesia toccante stupenda nelle metafore
inchini all'Autore»
(20/01/2010)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Francesco Fabris Manini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 99 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Michelle (13/11/09)

L'ultima poesia pubblicata:
 
A piedi scalzi (28/07/14)

Una proposta:
 
L'ultima notte dell'estate (24/04/12)

La poesia più letta:
 
Non ti ho riconosciuta (20/01/10, 7503 letture)


  


Francesco Fabris Manini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

99 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Francesco Fabris Manini Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

San Valentino 2010
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino
Pagine: 110 - Anno: 2010
ISBN:







Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: