Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Da quando sei luce

Massimo Mangani

Strano sentore,
un brivido,
pelle mia s'increspa...
sarà una carezza.

Non ti vedo
ti percepisco...
riconosco il respiro
l'odore di paterno amor.

Fin dal mattino
un impalpabile alone
mi scorta

l'intensa luce
intrisa di celestiale grazia
tua attuale essenza
mi guida
mi protegge.

Navighiamo all'unisono
giorno dopo giorno.

Brillando come il firmamento
m'indichi precisa
la giusta rotta

costantemente
tutto il giorno
tutti i giorni...

e quando
a tarda sera
morfeo
dolcemente m'accoglie
tra le sue braccia

riposi quieto
in simbiosi intro me.

Infinita letizia .

Massimo Mangani | Poesia pubblicata il 09/05/10 | 5034 letture | 17 commenti |

Nota dell'autore:

«I nostri cari posson trasformarsi in Angeli e scortarci perennemente
ps la ripropongo oggi nella ricorrenza del 16esimo anno della sua morte
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Massimo ManganiPrecedente di Massimo Mangani >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 


 

17 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Bellissima ...commovente ...coinvolgente poesia che ho apprezzato in ogni suo verso
COMPLIMENTI»
Claudio Giussani (12/05/2010)

«Massimo mi complimento per questa tua poesia. Se i muri potessero parlare racconterebbero di quella sensazione che a volte sentiamo nel percepire le persone care che ci hanno salutato per sempre. Una perla da conservare. Sono contento per te davvero tanto.»
(12/05/2010)

«Versi molto sentiti e condivisi, quell'aura che sempre ci accompagna e che senza che ce ne accorgiamo guida le nostre azioni, come a farci terminare il capolavoro da lei iniziato.»
Enrico Baiocchi (11/05/2010)

«Sì, sono loro. Si aggirano tra le nostre stanze, ci accompagnano in auto e se ne stanno seduti accanto a noi mentre lavoriamo. E se al mattino osservi bene il tuo cuscino, noterai una leggera conca, proprio accanto a dove avevi appoggiato il tuo capo...»
Nemesis Marina Perozzi (11/05/2010)

«Un dolce angelo, un amore celestiale e rivestito di luce ci guida e ci protegge giorno per giorno fino alla fine...
Toccante e bella, incantevole lirica. Tanti fiocchi rossi al merito.»
Angela Rainieri (10/05/2010)

«Commovente e profonda... un canto dell'anima che si eleva sino a raggiungere chi non c'è più ma continua a vivere accanto a noi, nel nostro cuore... Bellissima.»
Pino Tota (10/05/2010)

«Molto commoventi versi, bellissimo il pensiero della condivisione con una persona che non è più con noi!»
Rita Stanzione (09/05/2010)

«Niente da eccepire su ciò che già altri han scritto Immenso amore sono questi versi votata»
Maria Rosy (09/05/2010)

«una luce d'aurora per chi non c'è più mi ha molto colpito questa tua frase massimo dove si percepisce tutto il profondo affetto, amore che sgorga dal tuo infiito cuore complimenti»
Moreno il Duca (09/05/2010)

   «Una poesia commovente e dolcissima. Certo, Massimo, i nostri cari perduti vivono ogni giorno costantemente nel nostro cuore e nei nostri pensieri. Né serve il passare degli anni a portarli nell'oblio. Lirica dai toni malinconici eppur dolcissimi, molto molto apprezzata e condivisa in ogni attimo di dolore e di dolcezza.»
Vivì (09/05/2010)

«Quando chi abbiamo amato, ma soprattutto ci ha amato, è accanto a noi sempre... Sarà non solo un angelo che veglierà su d noi, ma anche colui che sarà denro di noi, perché ci ha trasmesso tutto il suo essere, ci ha indicato la vera strada, ci ha insegnato quello che siamo solo per le sue indicazioni... Bellissimi versi di grande sentimento... Stupenda! Un abbraccio»
(09/05/2010)

«Sentire la presenza della persona cara anche se ormai non c'è più, addormentarsi sereni percependo ancora nel cuore tutto l'amore che in vita ci ha saputo dare. Splendida poesia.»
Marisol58 (09/05/2010)

«Una figura importantissima nell'arco della vita, che oltre a plasmarci, ci ha donato intensi momenti di serenità e affetto profondo... quella traccia scolpita
contiua a vivere in noi giornalmente, rassicurandoci...
Lirica fortemente condivisa, molto apprezzata»
Silvia De Angelis (09/05/2010)

«è un piacere leggere poesie così belle.
più ti leggo, più ti apprezzo...»
(09/05/2010)

«Anche quando non c' è più la presenza di un genitore, la sua presenza
la si percepisce giorno dopo giorno, con una intensa luce che diventa una costante a respirare odore paterno.
Lirica sentita.»
Doraforino (09/05/2010)

«Permeata di trascendenza, poesia dal tono soffuso, stile elegante, lessico prezioso.
Elogio all'autore per aver espresso in un'armonica struttura il tema dell'amore incondizionato per i nostri cari. Sublime.»
Loreta Salvatore (09/05/2010)

«Non poteva mancare l'originalità di pensiero dell'autore in questi versi. Una luce d'amore per chi non c'è più, ma che ha rivestito parte molto importante nella nostra vita. Lirica commovente. Piaciutissima!»
Raggioluminoso (09/05/2010)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Massimo Mangani ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 15 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Woman (14/02/10)

L'ultima poesia pubblicata:
 
E' qui, quasi (20/04/13)

Una proposta:
 
Genesi d'Amore (15/02/12)

La poesia più letta:
 
Come un pavone (05/09/10, 8087 letture)


  


Massimo Mangani

Massimo Mangani

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

15 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Massimo Mangani Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Festa delle Donne 2010
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia
Pagine: 107 - Anno: 2010
ISBN:







Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: