Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Il Viaggio

Francesco Fabris Manini

Quiete e di luce azzurra allagate
le anime dei nostri incontri,
laddove la sera si incrociavano
i nostri richiami, là dove tu sorridevi,
offrendomi la tua giovinezza
che m'apparteneva senza la paura
di illusioni.
Tutto era da scrivere sui bianchi
fogli degli anni quando l'allegrezza
dei tuoi sguardi mi scorreva calda
negli occhi dell'estate e i tuoi viaggi
attorno al mondo chiedevan di
portarti ai nuovi richiami del mare.
Qualcosa accadeva nelle nostre
anime mentre le colline scorrevano
ai lati della strada tra erbe flessuose
dal caldo vento distese, all'armonia
dei suoni delle nostre canzoni, fino
a spiagge silenziose, all'acqua notturna
che penetrava spoglie le nostre emozioni.
Le nostre spiagge silenziose... che
suggerivano le nostre parole fino
a dettare i nostri gesti d'amore,
a indicarci dune d'ombre sabbiose,
a riposare nelle notti i nostri appagati
ardori.
Il mattino chiedevamo al sole che un
bagliore ancor tenero accogliesse
i nostri risvegli e che il ritorno alla
pianura non ci trovasse indifesi di
fronte ai nostri sogni, e che ci fossero
fiori ai lati ed erbe ancora verdi tra
le colline, e che il ritorno fosse come
di nozze con la vita, che il viaggio
durasse per sempre, anche con le
nebbie dell'autunno e le brume
del dicembre quando dietro muri
di pietra si accenderanno fuochi
per riscaldar le gioie, per tener
lontane le lunghe notti di malinconie.

Francesco Fabris Manini | Poesia pubblicata il 11/08/11 | 3667 letture | 1 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Francesco Fabris ManiniPrecedente di Francesco Fabris Manini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

1 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Sempre riecheggiano profonde emozioni di tempi lontani, su cui l'autore si sofferma con magnifici versi dell'anima, sottolineando l'intensità di un amore spontaneo e giovanile, scevro da pensieri ombrosi...
Lirica molto apprezzata»
Silvia De Angelis (11/08/2011)

  
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Francesco Fabris Manini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 99 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Michelle (13/11/09)

L'ultima poesia pubblicata:
 
A piedi scalzi (28/07/14)

Una proposta:
 
L'ultima notte dell'estate (24/04/12)

La poesia più letta:
 
Non ti ho riconosciuta (20/01/10, 7503 letture)


  


Francesco Fabris Manini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

99 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Francesco Fabris Manini Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

San Valentino 2010
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino
Pagine: 110 - Anno: 2010
ISBN:







Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: