Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Ostaggio

Abramo Penso

Esiste,
nella sua essenza sacrale
il mio amore antelucano
che ha espugnato un cuore
che non può lottare.

Le sue mani
così dimesse,
le voglio baciare.

Il suo crudele sorriso,
maledice
la mia esistenza.

Ci unisce solo
l'umile origine
come amanti allo stesso capezzale.

Non conosco le sue preghiere
ma solo i suoi occhi umilianti
che desiderano gentilezze

come fiori orgogliosi
di essere vivi in primavera
e stanchi di essere ricordati in inverno.

La mia insipienza
è il suo fascino,
furore di corallo.

Abramo Penso | Poesia pubblicata il 25/08/12 | 1979 letture |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Abramo Penso

Abramo Penso non ha pubblicato altre poesie d'amore.

Pubblica in…






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: