Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Fado non udito

Angelo Michele Cozza

Se per incalzo di pensier d’amor
acerba insonnia in veglia mi costringe
e irrespirabile un miasma si innalza
da acqua stagna d’assenze
fammi compagnia chitarra mia.
Varchiamo il silenzio che ci cinge
e il cuore assedia d’improvviso
da accordo di risonanze non più udite
rianimo e respiro riprenda quest’aria muta.
Non t’avvedi cordata dalle sette note
di come prossima si fa tristezza
lento e crudele il durare dell’ora inane
poi che anche il tuo conforto mi sottrae?
Non senti come sbreccia e piccona
l’Effusa con il suo suono senza voce
come a stilla a stilla,
poi incoercibile fiotto
fluente riempie l’invaso del cuore?
Scuoti le tue corde
da tanto chetate:
strimpella, stridi pure
ma conforto dispensa all’anima mia
su questa nera oscurità distesa!
Ch’io intonando fado
vibri per amor perduto,
eco rioda dei palpiti appassionati
che sonorizzarono i miei giorni;
ancor riviva l’emozione andata
di cui nulla mi resta e che, sogno,
mai verrà nella notte che mi aspetta!
Tu certo non vuoi
ch’io anneghi nelle mie lacrime
recluso nell’antro ove Tempo mi consuma!
Ariosi i tuoi arpeggi mi accompagnino,
botti a spuntar d’alba
festa annuncino a cuore immiserito
da lutti ed abbandoni.
Voluttà conturbanti aprano danze,
la mente invitino ad altre sarabande
prima che stanco, fattomi in penombra,
a nèttare di morte labbra conduca.

Angelo Michele Cozza | Poesia pubblicata il 12/11/13 | 1635 letture |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Angelo Michele CozzaPrecedente di Angelo Michele Cozza >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Angelo Michele Cozza ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 73 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Quattro cicche nel portacenere (29/08/06)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Su una stinta panchina (12/06/18)

Una proposta:
 
Luce che riverberi e mi guidi (26/02/18)

La poesia più letta:
 
Eluso sogno (29/11/07, 3975 letture)


  


Angelo Michele Cozza

Angelo Michele Cozza

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

73 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Angelo Michele Cozza Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: