Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Mi manchi

Ventola raffaele

Mi manchi
Mi riscaldavo davanti ai tuoi occhi,
...dipingevano gli attimi

Quel fuoco che ardeva più di ogni cosa,
dai mille e più brividi

Adesso mi mancano...

quel tuo seno fragile

La tua tenera bocca di fragola

Dalle tue lacrime
pioveva l'amore
inchiostro indelebile

Che colorava di rosa la vita
cancellando le nuvole

Ora ascolto il tramonto
che di sera sussurra alle rondini
indossando il tuo sguardo

mentre il sole al mattino s'insinua
nei miei sogni più intimi
sorridendo ai silenzi

Nella vana speranza

di riassaporare... la tua vera essenza.

Ventola raffaele | Poesia pubblicata il 19/12/14 | 10158 letture | 15 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Ventola raffaelePrecedente di Ventola raffaele >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 


 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 

15 commenti degli altri autori a questa poesia:

«una lirica dolcissima
dai versi che accarezzano
incanto di poesia»
Stefana Pieretti (11/02/2018)

«Ancora è il cuore a voler parlare d'amore. Cerca un posto dove restare e fermarsi... Pioveva l'amore che colorava di rosa la vita, ora il tramonto indossa il tuo sguardo parlando alle rondini. Nostalgia e rimpianto cullano i bei versi
che al silenzio sorridono in attesa d'assaporare nuovamente " essenza" di te.
Particolarmente e mirabilmente bella! Complimenti! !!»
Marial (03/05/2015)

«emozione e dolce passione, malinconia delicata in questi versi che leggeri ed allo stesso tempo intensi scorrono lasciando una scia di tenerezza!»
Paola Galli (22/12/2014)

«Nostalgiche impressioni, l'amore finito lascia sempre un vuoto, l'assenza il dolore inguaribile che solo il tempo può lenire.»
daniela dessì (20/12/2014)

«Scalda il fuoco dell'amore ed è difficile dimenticare, non dobbiamo dimenticare, perché nel ricordo nasce un sorriso... essenza di quello che è stato. Stupenda!»
Antonella Garzonio (20/12/2014)

«La certezza della mancanza si insinua nel cuore come fosse vita a mancare. .
Belle immagini ...

Rosita Bottigliero (19/12/2014)

«Il vero amore riesce sempre a riscaldare, e quando
questo manca, tutto si dissove nel nulla. Una lirica
malinconica e triste che prende il cuore del lettore.»
Alberto De Matteis (19/12/2014)

«Struggente testo, memorie di un amore la cui mancanza annulla la vita. Ma rimane il ricordo, "quell'indossare il suo sguardo"a farti compagnia, a illuminarti la via, seppur vana la speranza di riassaporare la sua essenza. complimenti.»
Eolo (19/12/2014)

   «Non è facile continuare a vivere serenamente quando perdiamo una parte del nostro cuore poiché tutto continua a parlarci del passato, ovunque continuiamo a sentire profumi ed i colori assumono purtroppo un tono differente per il quale facciamo di tutto onde chiuderlo in una pagina ormai in disuso.»
Berta Biagini (19/12/2014)

«Quando manca l'amore si fanno vividi i dettagli di quel che fu.»
Maria Antonietta Sansalone (19/12/2014)

«L'amore quando è unico non si consuma mai ed è naturale negli eventi della vita... dover far fronte alle volte nostalgia di chi ci manca... un amore che sfiorisce dei petali ne porta il ricordo d'un profumo sempre ...nel cuore.»
(19/12/2014)

«Quando si perde la persona che si ama, quando si perde il suo amore, ci viene a mancare la terra sotto i piedi, tutto si fa così terreno e pesante, la malinconia e la nostalgia diventano i nostri "amici". Tutto ci ricorda l'Amata/o. Si sente una morsa al Cuore, allo stomaco e ci accompagna la speranza di poter rivivere nuovamente le stesse emozioni, l'amore, condividere ancora un vissuto assieme. Lirica scritta in modo splendido, delicato, magistrale, dolce. Bellissima la chiusa... - Nella vana speranza... Di riassaporare la tua essenza. - Complimenti!»
(19/12/2014)

«la mancanza più grande si sente proprio quando viene a mancare l'amore dell'amato/a tutto torna in mente più accentuato dopo nella solitudine più grande con una spina nel cuore un nodo che stringe ...»
Patrizia Cosenza (19/12/2014)

«Quando capita nella vita di perdere, per svariati motivi l'amata, la malinconia prende il sopravvento e chissà come mai tutto la ricorda... ma la speranza mai che venga meno in questi stupendi versi d'amore.»
zani carlo (19/12/2014)

«Vestirsi d'amore e continuare a gioirne con le parole più dolci del cuore che sa e vuole amare. Lirica che incanta per la sua delicatezza... e rimpianto per chi non c'è più al nostro fianco»
(19/12/2014)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Ventola raffaele ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 119 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Regalo d'amore (04/01/14)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Orditi suoni (13/10/18)

Una proposta:
 
Settembre (25/09/18)

La poesia più letta:
 
Mi manchi (19/12/14, 10158 letture)


  


Ventola raffaele

Ventola raffaele

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

119 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Ventola raffaele Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: