Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Quando il cielo era ancora nella stanza

Thomas Rivolta

Quando il cielo era ancora nella stanza
Vedo un vuoto pieno di ricordi nei suoi occhi,
uno scrigno colmo di parole
difficili da capire.
La sua bocca ha una forma confusa
inspiegabile d'aspetto quasi
ingoiata dalle labbra.

Chiedo: come stai oggi?
Lei mi risponde con una lacrima
appiccicata ad un sorriso svanito...
Le accarezzo la mano antica e calda
e penso a quante volte la sua pelle
ha sfiorato la mia, sorride calma
gli occhi hanno orbite astratte
sono buchi che vagano nei ricordi
difficili da trattenere.

La guardo mentre l'accompagno nel suo letto,
ultimo rifugio sicuro, protetto, conosciuto.
La stanza ha ancora il cielo stellato di tante notti
di tanta vita passata, sembra ieri invece è già domani.

Mi guarda incuriosita mentre la vesto per la notte,
mi tocca mi annusa mi chiede...
"tu chi sei?" con il sorriso triste ma quieto...
"sono io mamma, tuo figlio... ricordi chi sono?"
Un attimo e il suo viso si ferma come un treno
al capolinea poi come un filosofo antico mi risponde...
"tu sei quello che sei sempre stato" sorridendo
annuisco mentre le bacio la fronte prima che il sonno
le rapisca il cuore.

Thomas Rivolta | Poesia pubblicata il 07/06/16 | 2147 letture | 2 commenti |

Nota dell'autore:

«A mia madre, malata di alzheimer.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Thomas RivoltaPrecedente di Thomas Rivolta >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 


 

2 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Tremenda malattia, un male oscuro che porta ad alienazione totale sino a far soffrire ancor di più coloro che seguono le vittime dell’alzheimer.
Proprio per tale ragione, nessuno la conosce a fondo come chi ci vive accanto ogni giorno. Richiede davvero grande forza d’animo e straordinaria capacità di trattare il dolore altrui, insieme al proprio. Componimento umanamente toccante!»
Galante Arcangelo (10/04/2018)

   «meritatissime le rime per si fatti versi che incendiano il cuore di una tenerezza infinita, plauso all'autore per struttura e contenuto, ammirato»
Merlino (09/06/2016)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Thomas Rivolta ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 26 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Fango (03/05/16)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Ipotesi tardiva (31/03/18)

Una proposta:
 
Inanimato (mio) (08/03/18)

La poesia più letta:
 
Quando il cielo era ancora nella stanza (07/06/16, 2147 letture)


  


Thomas Rivolta

Thomas Rivolta

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

26 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Thomas Rivolta Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: