Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



La mia assenza

Domenica Caponiti

La mia assenzaIn equilibrio la lontananza
delle cose e gli scarti dei giorni.
Zoppicano sudari di preghiere,
stanchi di cancelli che non si spalancano.
Mi perdo e vago nell'ora imperfetta.

E ti raggiungo, ma è come se passasse
un carro di respiri morti.
Io non sono abituata agli esseri
collegati -per bene- agli angoli di questo mondo.
Non so parlare al centro della stanza,
cosciente di tutta la gente che mi guarda.
Devo chiudere gli occhi altrimenti scivolo sul pavimento.
E non so neanche aggrovigliarmi tra lenzuola rosse.
Devo chiudere gli occhi altrimenti vedo le onde alte
che mi rubano ciò che resta.

E ti raggiungo ma le mie mani e il mio cuore
restano nella luce che mi creò.
E sai... se tornasse ieri
pieno dell'anima mia, la luna non morderebbe più
sulla mia assenza.
Forse potrei essere- nuovamente- la mia pelle e tu
potresti vedere- a terra- il nulla e il vuoto della nebbia.

Ti raggiungo ma non sono io.
Io rimango immobile.
Vedi quel vortice di luce?
Li è la mia presenza.
E’ la notte magica in cui sono nata.
E’ il mio ieri colmo di canti.
Ovunque vado e’ assenza.
Non sto bene in certi luoghi. Ho certi malesseri dentro.

Non guardare più in là, le unghie potrebbero graffiare sulle rocce
e invocare la mia presenza.
Ti accorgeresti di aver camminato con un'ombra.

Nessuno può dire cosa succederà domani...
se potrai attraversare il mio coro solitario,
ma ti raggiungo perché nessuno mi sta più cercando
e le stanze sono consumate di occhi pieni di lacrime.
Tu non guardare più in là...
potrei scrivere ti amo a chi non c'è.

Domenica Caponiti | Poesia pubblicata il 18/06/17 | 146 letture |

Nota dell'autore:

«" Secondo lei, taluni luoghi sulla terra possedevano la peculiarità di produrre la felicità, quasi essa fosse stata una pianta alla quale è necessario un particolare terreno, una pianta che cresce male in qualunque altro luogo." Gustave Flaubert»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Domenica CaponitiPrecedente di Domenica Caponiti >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 


 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Domenica Caponiti ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 136 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Un Amore (21/08/09)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Mi riprendo tutto il mio amore (12/07/17)

Una proposta:
 
L'ultimo mio soffio di vita (07/07/17)

La poesia più letta:
 
Una rosa blu (04/12/09, 10110 letture)


  


Domenica Caponiti

Domenica Caponiti

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

136 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Domenica Caponiti Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: