Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Devo proprio ringraziare la fortuna

sergio garbellini

Sto correndo senza sosta
per le strade della vita,
sto cercando in modo ansioso
la mia anima gemella.

M’hanno detto ch’è nascosta
tra la nebbia del futuro,
è per questo che m’aggiro
anche in posti più lontani.

E’ l’amore che mi spinge
a trovarla immantinente,
perché sento che il mio cuore
sta soffrendo giorno e notte.

Me l’immagino divina,
coi capelli lunghi e biondi,
con degli occhi dolci, azzurri
e la bocca da baciare.

Il suo corpo seducente
con un fascino sublime,
un carattere cordiale
e un sorriso favoloso.

...Mentre stavo riflettendo
con pazienza e delusione,
perché già da troppo tempo
non trovato un po’ d’amore ...

Ho notato che di fronte,
proprio accanto ad un negozio,
una splendida ragazza
combatteva con il piede

per il tacco della scarpa
conficcato in una grata!
Sono corso con premura
e pian piano ho liberato

il suo lungo tacco a spillo
dall’insolita fessura,
finalmente si è sentita
più felice e più tranquilla.

M’ha guardato e m’ha sorriso
poi m’ha detto: “Sono Gianna,
non so come ringraziarla,
m’ero proprio infastidita! ”

Ho risposto: “Sono Marco,
posso farle compagnia?
Ma la vedo un po’ sorpresa,
forse non è persuasa

a fidarsi all’improvviso
d’un perfetto sconosciuto,
sono timido, gentile,
sono un uomo molto onesto! ”

M’ha fissato con lo sguardo,
ha sorriso nuovamente
e m’ha chiesto: “E’ sposato?”
Con un tono assai curioso.

L’ho guardata ed ho risposto:
“Ma se sono ancora puro ...,
come posso avere moglie,
non si faccia idee sbagliate! ”

C’era un bar vicino a noi,
tra una bibita e un sorriso
abbiam fatto conoscenza
sotto il segno del destino!

Dopo un mese ininterrotto
con incontri appassionati
noi ci siamo fidanzati
coi più sacri sentimenti!

Finalmente la fortuna
m’ha davvero accontentato ...,
ci speravo da una vita ...
e la voglio ringraziare!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 11/03/18 | 205 letture |

Nota dell'autore:

«NB.: I nomi dei personaggi e la vicenda suesposta sono frutto della mia fantasia, pertanto ogni riferimento a persone o cose, deve considerarsi del tutto casuale.
A volte la fortuna ascolta l’invocazione di chi desidera sentirsi amato e va in cerca dell’anima gemella, in questa storia è stato un tacco impigliatosi nella grata a far incontrare i due giovani, ma le occasioni sono sempre tante nella vita, bisogna solo prenderle al volo.
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 335 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Il nostro immenso meraviglioso amore (25/09/18)

Una proposta:
 
Se è vero amore non muore nel tempo! (23/09/18)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 7543 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

335 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: