Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Poesia moribonda

Lucia Zappalą

Dal sole di mezzanotte ci nutrivamo
di mille versi, fiori e oro
fino a scrivere di un amore
senza perdere e senza vincere.
Tra una battaglia e l’altra
perse la forza e si temprņ
sulle virgole degne,
ma troppo lontano dalla nostra pelle
svanģ nel mare con tutto in mente.
Dopo di noi solo quartine effimere
o strofe simulate.
Ora, d’un tratto, e senza esitare,
ha confessato la poesia moribonda
e vuole noi che solo a pensarci
muoviamo continenti tra le alte onde.
Che a bordo d’un cuore sempre acceso
portiamo sottobraccio
ricordi incandescenti
dando luce a cittą illuni.
Che, di nuovo, le mie mani
toccano le tue
e le mie labbra la tua bocca
senza smettere di mancarci
e senza addii.
Che la nuova occasione abbiamo
ora che la poesia arranca
e il dito ha puntato
al di sopra del miracolo.

Lucia Zappalą | Poesia pubblicata il 04/06/18 | 494 letture |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Lucia ZappaląPrecedente di Lucia Zappalą >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne č vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Lucia Zappalą ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 17 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Cuore felice (30/04/18)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Solo amore... armonia (11/10/18)

Una proposta:
 
Pezzi di ghiaccio (05/10/18)

La poesia pił letta:
 
Ti chiamava Amore (23/06/18, 699 letture)


  


Lucia Zappalą

Lucia Zappalą

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

17 poesie d'amore:



La pił letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Lucia Zappalą Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore pił recenti nel sito: