Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



L’uomo che guarda

Salvatore D’Antonio

Parlerò di te con Dio,
è l’abitudine che
distingue le parole.
Oziosi vascelli si
addormentano al
disagio dei porti per
tacerne il disarmo.
Tra passi e voci
ubbidienti, la commozione
tace alle promesse
l’oscuro tradimento
dell’uomo che guarda.
Nel buio pipistrelli e
sirene.

Salvatore D’Antonio | Poesia pubblicata il 11/06/18 | 108 letture | 1 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Salvatore D’AntonioPrecedente di Salvatore D’Antonio >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

1 commenti degli altri autori a questa poesia:

«l’oscuro tradimento
dell’uomo che guarda.
Questi due versi mi hanno fatto riflettere molto.
È come se l’uomo avesse perduto l’amore e l’umanità, come se vivesse (adesso) in un buio profondo, nella notte dei tempi. "Parlerò di te con Dio", con la speranza di ottenere un po’ di luce e ritrovare la strada perduta.»
Sara Acireale (12/06/2018)

  
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Salvatore D’Antonio ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 12 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
L'assente (01/11/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Riti di nessuno (12/08/18)

Una proposta:
 
La stanza dei folli (21/07/18)

La poesia più letta:
 
L'assente (01/11/13, 1069 letture)


  


Salvatore D’Antonio

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

12 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: