Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Il cane intuisce i sensi del padrone

sergio garbellini

Veniva al parco tutte le mattine
con al guinzaglio un vispo cagnolino,
davvero una ragazza molto fine
con un aspetto umile e divino.

Capelli biondi a coda di cavallo,
la bocca rosa e gli occhi verde mare,
con un foulard di seta color giallo.
...Desideravo tanto di parlare

con lei, ma non trovavo mai il coraggio,
seduto sulla solita panchina
con il mio cane, un bastardino saggio
che stava accanto a me con disciplina.

Nel viale la ragazza passeggiava
tenendo a freno il cane che furioso,
con forza impetuosa la tirava
finché si fece a un tratto premuroso,

s’avvicinò accanto al mio bastardo
scrutandolo negli occhi e piano piano
leccò il suo muso, poi, con gran riguardo,
fissò la sua padrona in modo strano

e s’accucciò strusciando sul mio cane.
La giovane rimase titubante
di fronte a quelle smorfie alquanto arcane,
cercò di dissuaderlo, ma incurante

il cagnolino cominciò a frignare
in modo molto mite e sottomesso,
perché non si voleva allontanare
dal mio bastardo ch’era lì sommesso.

In piedi, la ragazza innervosita
cercò di farlo alzar, ma l’animale
non si muoveva, allora incuriosita
posò il suo sguardo splendido e gioviale

sugli occhi miei cercando un po’ d’aiuto!
...La prima volta che mi stava accanto ...,
non ero così stupido e cocciuto
da farla andare via con il rimpianto

di non poter più avere un’occasione
così importante e da sfruttare appieno!
Accarezzai il suo cane con passione
cercando di calmarlo, così almeno

più tardi si sarebbe poi convinto
d’andare a casa insieme alla ragazza.
Con tono gentilissimo, distinto
e il classico timore che imbarazza,

le dissi: “Forse è meglio se si siede,
con gli animali serve la pazienza
ed il padrone è sempre quel che cede
per primo, l’ho vissuta in esperienza,

perché il mio cane è chiuso dentro casa
e quando esce non vuol più tornare! ”
La giovane ascoltava e fu pervasa
da un brivido assai particolare,

in verità ... io le piacevo tanto
ed ora stava lì col cuore in gola,
rispose: “Obbedisco, ma soltanto
per poco tempo, questo mi consola,

perché son stanca! ” Il mio cuor riprese:
“La vedo sempre passeggiar col cane,
è tanto bella, splendida, cortese,
ha tante doti deliziose e umane ...”

Ma la ragazza mi interruppe al volo:
“Perché allora non m’ha mai fermata?
Confessa che le piaccio, ... che pignolo!
Sapesse quante volte l’ho pensata! ”
......
Entrambi sorridemmo e per incanto
ci fu un bacio timido e sincero.
...I nostri cani, in modo sacrosanto,
emisero ... un guaìto lusinghiero!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 12/06/18 | 44 letture |

Nota dell'autore:

«Amiamo i cani, ma non siamo ancora in grado di avvertire tutte le loro sensazioni, mentre gli animali hanno un qualcosa più di noi che li spinge ad agire secondo l’impulso che provano in base agli sguardi e alle sensazioni interiori delle persone. Come in questa favola d’amore dove il cane della ragazza preavvertiva i sentimenti del cuore e vista la totale assenza di dialogo fra i due ha deciso di intervenire facendoli sedere l’uno accanto all’altra, un modo come un altro per favorirne la relazione.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 302 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
La coscienza l’ha indotto in penitenza (17/06/18)

Una proposta:
 
Il cane intuisce i sensi del padrone (12/06/18)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 7281 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

302 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: