Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Gli uomini non sanno amare

sergio garbellini

Ho provato a far l’amore
con un celebre dottore,
con un semplice soldato,
con un docile avvocato,
ma nessun di questi tre
era valido per me!

Nuovamente ho riprovato
con un giovane impiegato,
con un noto commerciante,
con un celebre cantante,
ma neppure questi tre
eran validi per me!

Uomini, padroni del successo,
simbolo di forza e di possesso,
datemi un angolo del cuore,
fatemi sentire il vostro amore.

Ho voluto riprovare
con un valido pittore,
con un vivido regista,
con un bravo musicista,
messi insieme tutti e tre,
non facevano per me!

Ho provato in più occasioni,
ma ogni volta ... delusioni.
Questi genii della terra
sono esperti a far la guerra,
sanno odiare e comandare,
ma non sanno far l’amore!

Uomini dal fisico gagliardo,
rettili, per l’animo bugiardo,
avidi, nel modo d’ingannare,
asini, per non saper amare !

Nell’amore, dolce arte,
l’uomo è bravo solo in parte,
perché appaga il desiderio
in un modo deleterio
e non pensa che a se stesso
ignorando l’altro sesso!

Uomini coperti dalla gloria,
celebri nel corso della storia,
abili nel mondo a governare,
asini perché non sanno amare!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 05/11/18 | 596 letture | 2 commenti |

Nota dell'autore:

«Se si potesse fare un censimento sui pareri delle donne riguardo ai propri partner durante l’atto amoroso, avremmo certamente da che ridire e condannare il comportamento di tantissimi uomini che pensano soltanto ad esaudire il proprio desiderio trascurando il piacere della donna. La donna non ama essere soltanto uno strumento di passione, bensì desidera essere amata in modo particolare e personale durante lo svolgimento della passione stessa in un modo prettamente personale, ma l’uomo è un egoista e pensa solo ai suoi piaceri fisici. La poesia lo evidenzia in modo chiaro.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 

2 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Non per difetto ma per eletto, a quanto il poeta ha detto( scritto). Insueta è la poesia, ma del canto è melodia! plauso!»
Marinella Fois (05/11/2018)

   «E con questo componimento poetico il bravo Poeta, ormai noto per la sua competenza, bravura e sensibilità, sembra superare se stesso volendo dare una lezione di quell’ARS AMATORIA di ovidiana memoria.
In questa dolce arte, che è l’amore, afferma il Garbellini, l’uomo è bravo solo in parte perché appaga il suo desiderio in un modo deleterio, non pensa ad altro che a se stesso, ignorando l’altro sesso. Meno male, però, che non è così per tutti.
Composizione ben strutturata e per il suo incalzante ritmo e musicalità da, oserei dire, grande Poeta, si fa leggere d’un tratto
ed apprezzata molto, come peraltro è apprezzato tutto che scrive.»
Alberto De Matteis (05/11/2018)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 534 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Un furto organizzato dal destino? (29/03/20)

Una proposta:
 
Analizzando l’amore nella vita attuale (16/03/20)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 10283 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

534 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: