Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Fulmine all’improvviso

Miknomi Luccio

Come potevo pensare
che la mia discesa,
lungo il patrio stival,
modificasse il destino.
Fonder l’anima mia,
con quella stessa,
di colei, che porta
di un fiore il nome.
Mai prima io la vidi,
mai di lei parlar sentii.
Così vedendola, come
fulmine improvviso,
lo spirito mio e
l’intelletto insieme,
fusero per detta
sublime visione.
Il cuor di corsa s’allarmò,
e la mente si confuse,
dicendo batti pure,
pena ne vale.
Vedi il suo viso d’angelo,
e quegli occhi azzurri,
quel guardo come il mare,
dentro naufragai in mezzo,
sotto le stelle.
Così mi sottomisi alla
forzata felicità nostra,
per oltre dieci lustri.
Il tutto fu un salto nel tempo,
niente cambiò,
tranne i nostri visi.
Specchiarsi al mattino,
quel vecchio non mente,
guardandoci negli occhi,
soli noi due, intimi.
Il labbro sorride silente.

Miknomi Luccio | Poesia pubblicata il 08/11/18 | 42 letture |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Miknomi Luccio >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Miknomi Luccio ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 8 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Sei come il cielo (11/09/15)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Fulmine all’improvviso (08/11/18)

Una proposta:
 
Non lo voglio sapere (12/08/16)

La poesia più letta:
 
Sei come il cielo (11/09/15, 1343 letture)


  


Miknomi Luccio

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

8 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Miknomi Luccio Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: