Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Schegge di stelle

Marco Galvagni

Quando fra schegge di stelle risuonano campane d’aurora
mi desto nel gomitolo di lenzuola del primo raggio,
c’è un velo di nebbia nel cielo dei desideri,
noi in un cantiere d’amore come in ogni alba
figli d’un destino errante dalla pronuncia naif,
palme sorridenti s’un’isola in un deserto scritto.

Ecco che trionfa l’azzurro, balena come una domanda
in un’acqua di gioia, ognuno lieto del proprio destino
vivida ancora l’emozione delle carezze notturne
esuli in un verde canneto nel lago di fango predisposto
come i cantori di meraviglie universali,
io nella dolce ebbrezza di starti accanto.

E’ un armonico concerto d’idee che si staglia
nel sorriso cangiante del sole, io perso nei tuoi canti di voce,
la musica sottile della tua anima espressa in drappi
nell’immobile fiamma della calma del cielo
solo tu la rosa più profumata del bosco
allietato persino da dolci effluvi di pruni e ginestre.

Tu mi piaci perché ogni dolce pensiero è sotteso,
sgorga ripido come un ruscello tra i sassi dell’impazienza
e viene a valle in una possibilità che si fa mare
in cui nuotare come una benedizione, acqua di tedio franta
dalla prima volta che incrociai i tuoi occhi in quella casa
dove soffiammo insieme sulla brina dei vetri, in un’idea di libertà.

Marco Galvagni | Poesia pubblicata il 17/11/18 | 189 letture | 1 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Marco GalvagniPrecedente di Marco Galvagni >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

1 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Parlo ancora di te, nonostante sia trascorso del tempo.
Il Poeta... ricorda la prima volta che incrociò gli occhi dell’amata e il suo cuore ebbe un sussulto per quell’idea di libertà che nasceva nei loro giovani cuori. Ancora oggi il suo pensiero si perde nel dolce canto di colei che si è insinuata nel suo cuore e nella sua mente.»
Sara Acireale (19/11/2018)

  
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Marco Galvagni ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 83 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Strofe d'amore (27/05/15)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Aurore di trecce (13/01/19)

Una proposta:
 
Il miracolo d’una stella (09/01/19)

La poesia più letta:
 
Strofe d'amore (27/05/15, 2128 letture)


  


Marco Galvagni

Marco Galvagni

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

83 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Marco Galvagni Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: