Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



In quella nostra romantica mansarda

sergio garbellini

E’ un amore senza freno
quel che tu m’hai regalato
e per tutta la mia vita
ti sarò per sempre grato!

Quelle notti, insieme a letto,
le conservo dentro al cuore,
perché abbiamo consumato
la bellezza dell’amore.

Ogni volta coi tuoi baci
avvertivo un’emozione
che di fatto stimolava
un eccesso di passione.

Eravamo assai felici
in quel nido riservato,
una piccola mansarda
che ci ha sempre confortato.

Si scorgeva in lontananza
la scogliera con il mare ...,
ma non avevamo tempo
per poterla contemplare.

Di nascosto fuggivamo
dai frastuoni cittadini
e andavano a rintanarci
come pavidi pulcini.

Stretti, stretti, cuore a cuore,
sempre avvinti su quel letto,
ci amavamo compiacenti
con il massimo rispetto.

Eravamo assai felici,
un legame pien d’ardore,
l’avevamo intitolata:
“La mansarda dell’amore”

Ogni fine settimana
fuggivamo dall’ufficio
per godere il nostro amore
con intenso beneficio.

Con il sole o con la pioggia,
con la neve o con il vento,
dentro il letto appassionati
col più vivo sentimento

univamo i nostri corpi
in un vortice d’amore
per smaltire il desiderio
che fremeva dentro al cuore ...

Era solo un sottotetto
con fiancate diagonali,
ma stavamo in paradiso
per le gioie personali.

La mansarda dell’amore
c’ha ospitato per un anno,
ma un destino maledetto,
sotto forma di un malanno,

t’ha strappata dalla vita
nell’età più stravagante,
ho capito solo adesso,
quanto tu eri importante!

Quell’amore che m’hai dato,
molto schietto e caloroso
lo conservo nel mio cuore
con rispetto doveroso!

Ora vivo di ricordi ...!
Torno spesso al sottotetto
ed avverto il vuoto intorno,
guardo pure il nostro letto

che durante ogni rapporto
emetteva un cigolìo ...,
...tu mi manchi da morire,
...sacrosanto amore mio!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 20/03/19 | 178 letture |

Nota dell'autore:

«Una storia d’amore vissuta intensamente ed appassionatamente finché il destino ha interrotto il bel sogno ricco di felicità, due ragazzi innamorati che si amavano perdutamente.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 421 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Mi hai lasciato l’anima in tormento (15/06/19)

Una proposta:
 
Questa donna si vergogna a far l’amore (13/06/19)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 8655 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

421 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: