Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Torna!

Stefana Pieretti

Torna!
Nasce l’alba
vestendo di rosa
il suono di un’arpa lontana...

Come corde di un cuore in lamento
come pianto nel vento

sospira la notte addormentata
tra ricordi che vagano come nuvole
tra i sogni della luna.

Celate nei cirri all’orizzonte
poesie di momenti s’intrecciano
in quel vagare di colori e

ritornano languide carezze
nel giardino del cuore
come spine roventi nel profumo di baci.

Torna!

Torna ad abitare il mio cuore
come miele mi sciolgo
nel calore del tuo abbraccio.

Stefana Pieretti | Poesia pubblicata il 24/03/19 | 373 letture | 8 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Stefana PierettiPrecedente di Stefana Pieretti >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 

8 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Delicato testo di sconfinate tenerezze.
Le rimbranze e le assonanze che vibrano
in un testo struggente.
Tutto è luce e memoria!
Molto apprezzata!»
Eolo (26/03/2019)

«Teneri versi intrisi di nostalgia, di un cuore che vuol tornare ad amare. Bellissima.»
Giuseppe Mauro Maschiella (25/03/2019)

«Ricordi che innalzano l’amore in questi versi intrisi di nostalgia e come note al vento spingono il cuore in una dolce melodia che contempla in questa versi il ritorno di un grande amore.»
moreno marzoli (25/03/2019)

«ricordi lontani che nascvono da
sogni un veler tornare indietro
un voler ritrovare l’amore perso
intensa e tanto bella»
carla composto (24/03/2019)

   «Immagini suggestive capaci di accarezzare il cuore del lettore con quella dolce melodia di un’arpa lontana che si perde come un lamento di pianto nel vento.
E poi il cuore torna ad abitare attraverso il calore di un abbraccio pieno di amore. Un plauso alla brava e sensibile Autrice.»
Alberto De Matteis (24/03/2019)

«Immagini bellissime ed efficaci a trasportare versi meravigliosi e nostalgici di un tempo in cui c’era amore e armonia con tutto il creato. Sono parole che accarezzano e struggono, il richiamo ad un ritorno che, forse non ci sarà mai ma che rimane nel ricordo. Apprezzatissima anche la forma poetica.»
Lidia Filippi (24/03/2019)

«La cifra stilistica della poesia sta tutta tra i ricordi che vagano come nuvole perché attraverso la celebrazione dei ricordi piacevoli essenze d’amore si sviluppano in quel vagare di colori che spesso fanno breccia viva nei cuori.»
Francesco Rossi (24/03/2019)

«La tua poetica mi trascina con te,
nei tuoi versi che fanno sognare!
Plauso alla poetessa dell’amore!»
Marinella Fois (24/03/2019)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Stefana Pieretti ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 147 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Nostalgia (25/07/17)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Senza respiro (16/08/19)

Una proposta:
 
E tu, amore (10/08/19)

La poesia più letta:
 
Mi manchi (17/08/17, 2723 letture)


  


Stefana Pieretti

Stefana Pieretti

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

147 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Stefana Pieretti Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: