Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Bizzarrie generiche del pianeta amore

sergio garbellini

C’è sempre un amore che muore
per colpa dell’uno o dell’altro,
perché il sentimento d’amore
purtroppo non vien corrisposto!

C’è invece un amore che vive
in modo felice e per sempre,
perché i due cuori fedeli
si sentono uniti e felici.

C’è pure l’amore che nasce
tra sguardi e vivaci emozioni,
coi primi approcci d’amore
che fan sussultare il cuore.

Amori sognati nel tempo
con dolci traguardi pel cuore,
geniali, irreali avventure,
fantastici voli d’amore.

Amori diversi interiori,
amori paterni e materni,
profondi, impregnati d’affetto
e quelli filiali e fraterni.

E’ sempre e soltanto l’amore
che regna sovrano nel mondo,
è come una magica piovra
che abbranca ogni nostra ambizione.

Durante la vita ci sono
incontri e parecchie avventure
di uomini e donne, è l’amore
che vuol regalar turbamenti.

E nascon rapporti sinceri,
oppure passioni sfrenate,
fan parte d’un intimo istinto
per certe smodate attrazioni.

Lodiamo l’amore pur quando
ci dona total sofferenza ...,
l’amore è la cosa più bella
che c’è nella nostra esistenza!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 26/03/19 | 173 letture |

Nota dell'autore:

«L’amore è quella sfera di cristallo dentro la quale si muovono sentimenti, delusioni, amori, passioni, infatuazioni, sogni ecc. il tutto si muove in un moto perpetuo in tutto il mondo e si rinnova di giorno in giorno in un girotondo all’interno della sfera di cristallo. Noi siamo schiavi di questo spettacolo che ci allieta e ci fa illudere ogni giorno con le emozioni sentimentali, e con le passioni sconfinate che ci recano particolari stati d’animo. L’amore è l’input della nostra vita che ci spinge a viverlo con una intensità fantastica. Senza l’amore la vita è una valle di lacrime.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 422 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Il nostro amore visto allo specchio (16/06/19)

Una proposta:
 
Mi hai lasciato l’anima in tormento (15/06/19)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 8656 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

422 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: