Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Alle vette del cuore

emiliapoesie39

In questo perdersi del tempo
all’imbrunire esplode
profumo di mare
alle vette del cuore
per parlare di te
che ci hai lasciati cosi all’improvviso
senza parole, senza rumore
come tempesta
che nel caos della furia
distrugge la vita.
Ora non ci resta che raccogliere
il dolore e ricordare
la tua voce, il tuo sorriso
come musica che viene dal cielo
per sentirci meno soli.

emiliapoesie39 | Poesia pubblicata il 26/05/19 | 171 letture | 6 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di emiliapoesie39 >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

6 commenti degli altri autori a questa poesia:

«"Il dolore sublima la vita" e questi versi lo testimoniano»
Francesco Andrea Maiello (01/06/2019)

«una lirica che mi tocca in prima persona
la scomparsa di una persona cara il
ricordare la su voce il suo volto tutto
ciò che ci ha lasciato versi commoventi
e molto belli che arivano al cuore»
carla composto (31/05/2019)

«In questi bellissimi versi leggo tanta tristezza per la perdita improvvisa di una persona cara ma... nel contempo nostalgia velata di rassegnazione per lo struggente ricordo di una voce, di un sorriso che, come sublime melodia, arriva dal cielo. Versi pacati e molto belli.
La poetessa riesce a esprimere il suo dolore in modo equilibrato. Lirica molto apprezzata.»
Sara Acireale (27/05/2019)

   «Guardando il cielo si pensa... e quel pensiero è condiviso dal cuore.
Chi ci lascia, lascia molto di sé che va raccolto e trattenuto per sempre.
C’è il dolore... e questi versi lo esprimono in maniera delicata... Commovente.
Ti ammiro sempre.»
Mariasilvia (27/05/2019)

«La vita e la morte ad ogni istante ci guardano e ci sorridono. E la morte può arrivare improvvisa a carpire un nostro caro lasciandoci sconvolti, rimane solo dolore e ricordi. Dolorosa lirica molto apprezzata.»
Giuseppe Mauro Maschiella (27/05/2019)

«Deve essere terribile perdere una persona cara, e tanto più all’improvviso. In questi bellissimi versi si percepisce tutto il dolore per la perdita, ma anche una rassegnazione che viene come una musica dal cielo... Stupenda!»
Franca Merighi (26/05/2019)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

emiliapoesie39 ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 14 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Con te (05/02/14)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Alle vette del cuore (26/05/19)

Una proposta:
 
A TE (ultimo saluto) (29/09/18)

La poesia più letta:
 
Ricordi (01/04/14, 1965 letture)


  


emiliapoesie39

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

14 poesie d'amore:



La più letta…

    La sua poesia più letta:

  • Ricordi

Pubblica in…

Ha una biografia…

emiliapoesie39 Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: