Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Mi accontento

Giacomo Scimonelli

Mi accontento
Trattengo la tua voce

ascolto ogni singola lettera
che il timbro tuo trasforma in emozione

sono semplici parole...
inimitabili suoni che diventano luce
e nel labirinto della mia testa
oltrepassano il buio
come schegge impazzite...

non chiedo altro
mi accontento e assemblo le frasi

con fantasia e inaudita sfacciataggine
trattengo anche i tuoi sguardi

ciò che i tuoi occhi accarezzano
dentro me tremano
visioni per te normali
mi catapultano nel tuo universo

vado avanti
e ogni giorno cambio le ali
ti raggiungo
e silenziosamente ti abbraccio

non parlo e fingo...
non avrebbe senso un ti amo

ognuno ha il suo destino
e il tuo è distante dal mio

distante e irraggiungibile
più di un sogno impossibile

una semplice utopia
che mi strattona e mi rattrista

un consapevole compromesso
tra dolore e malinconia

attimo dopo attimo
lacrima dopo lacrima...

Giacomo Scimonelli | Poesia pubblicata il 19/07/19 | 319 letture | 10 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Giacomo ScimonelliPrecedente di Giacomo Scimonelli >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 


 

10 commenti degli altri autori a questa poesia:

«bellissima ed intensa lirica intrisa di malinconia
un amore che pur di esistere si accontenta di
poco un sogno impossibile ed irraggiungibile,
compromesso tra dolore e tristezza ...versi
encomiabili e sentiti elogio sincero»
carla composto (25/07/2019)

«Che dire ... versi che sprigionano tenerezza e amore, un amore impossibile da cancellare o dimenticare, perché ormai fa parte di te. E ti accontenti di stare alla sua ombra, ascoltare ancora la voce, raggiungerla e silenziosamente abbracciarla in segreto. Una panacea quest’amore distante e irraggiungibile distante e vicino nello stesso tempo, che cerchi solo per riempirti gli occhi e il cuore, ma nel contempo ti rattrista e immalinconisce, ma sai che è lì, che potresti allungare la mano per raggiungerla anche se solo col cuore, tra una lacrima e un’altra. Mi sono addentrata nei versi emozionanti, teneri e stupendi. Mi sono piaciuti moltissimo e non finisci mai di stupire poeta!»
Ela Gentile (25/07/2019)

«E’ assurda la vita. Trovi la tua anima gemella, ma non sei la sua. E solo un amore impossibile può rimanere eterno, come eterno può rimanere il sogno e il dolore. Versi coinvolgenti e commoventi, molto apprezzati.»
Giuseppe Mauro Maschiella (23/07/2019)

«Accontentarsi anche solo di sentire il timbro della sua voce e di accarezzarla con la mente mentre il rimpianto si fa cocente e doloroso. Accontentarsi anche di pochi sguardi dove il cuore si perde nell’emozione. Basta poco per colmare il vuoto dei ricordi... Versi che emozionano e coinvolgono il lettore, come sempre Giacomo.»
Anna Rossi (21/07/2019)

«L’Amore che ondeggia come le spighe in un campo di grano, parla con gli occhi, vive leggendo il cuore... Cambia ali ogni giorno per tornare più vivo e colorato nella luce dorata dei sogni. Io mi accontento... Tu sei superlativo!»
Julie (19/07/2019)

   «i tuoi versi sanno così bene accarezzare
il cuore di chi legge
che le emozioni si accavallano, si abbracciano
entrano nel tuo sentire
ed è una meraviglia! Mi piace moltissimo
con elogi di cuore!»
Stefana Pieretti (19/07/2019)

«Bella e triste, mi sono commossa leggendo i versi.
A volte il destino è crudele, si mette di traverso per non fare realizzare un sogno d’amore.
Rimane la malinconia, rimane il rimpianto per ciò che poteva essere e non è stato... e allora l’amore si trasforma in utopia. È una poesia d’amore bellissima e molto espressiva come le liriche di Giacomo che creano una miriade di dolci emozioni.»
Sara Acireale (19/07/2019)

«Il destino può dividere per sempre due persone, ma il ricordo li unisce sempre e le parole e la poesia possono diventare un messaggio d’amore che non conosce limiti di spazio e tempo. Quando attraverso le parole e la voce di qualcuno che si ama si riesce a vedere la luce in un labirinto buio e triste e tradurre tutto questo in emozioni e sentimenti... non è un accontentarsi secondo me, ma un modo per sussurrare quel "ti amo" in segreto, un modo per dire "sono lì accanto a te, anche se la vita non ha permesso di tenerti stretta a me ogni giorno, con il pensiero ti stringo ogni istante".»
Rosanna Peruzzi (19/07/2019)

«Un sentimento profondo, intinto nella dolcezza d’uno
sguardo e nel suono d’accattivanti parole, ma che
non potrà avere un languido sbocco d’amore, rilasciando
nell’anima un senso d’ibrida malinconia...
Lirica molto apprezzata»
Silvia De Angelis (19/07/2019)

«Tra dolore e malinconia vive un amore impossibile e ci si accontenta sono situazioni difficili quando ci sono distanze incolmabili il bravo Autore ci rappresenta un caso di mal d’amore con estrema sensibilità e precise caratteristiche .»
Giovanni Ghione (19/07/2019)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Giacomo Scimonelli ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 61 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
L’odio non mi ha vinto (22/01/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Parlo di te (06/08/19)

Una proposta:
 
Mi accontento (19/07/19)

La poesia più letta:
 
Morte di un amore (12/04/12, 6932 letture)


  


Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

61 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Giacomo Scimonelli Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: