Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Occhi tristi (2)

Rosetta Sacchi

(il sole splenderà donandoci ancora un’illusione)

Forse un dì staremo reclini
nei pressi di un focolare,
oziosi e muti raccontandoci
in una ruga gli affanni superati
o stretti nell’abbraccio,
nascondendo l’emozione
in una nuvola di fumo.

Forse pensosi col timore
di varcare la soglia
senza aver sentito mai
la vita scorrerci dentro
con l’impeto d’un fiume.

Una mano carezza i miei occhi chiusi
e il pianto gela in una stilla
nel vortice d’un istante
fosco ed eterno.
La notte pone sempre fine al giorno
calando il sipario sulla strada.
E’ allora che cessa ogni rumore.

Al risveglio il sole splenderà
donandoci ancora un’illusione
e la vita resterà comunque un dono
anche per chi, come noi, si dibatte
tra rovi di spine e quei sentieri sottili
che si sanno a memoria,
ma di cui si perde sempre il filo.
Occhi tristi (2)

Rosetta Sacchi | Poesia pubblicata il 08/09/19 | 95 letture | 1 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Rosetta SacchiPrecedente di Rosetta Sacchi >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 


 

I commenti dei lettori alla poesia:


Leggere i testi di questa poetessa è come essere ospiti nelle sue scritture sentirsi presi per mano e condotti mano mano nei cunicoli del suo sentire. In questo viaggio sacrale ci si ritrova, come in un museo, ad (Dedalus)

ammirare opere di una dolcezza che solamente pochi riescono a far emergere. Fatta questa premessa, esaminiamo questa ennesima composizione in cui un "forse" ipotetico dipinge il quadro d’un futuro (Dedalus)

possibile per lei ed una persona a lei cara "un dì staremo reclini... raccontandoci". Questa poesia ha tutti i toni della rinascita, come ci mostra l’ultima strofa "Al risveglio il sole (Dedalus)

splenderà/donandoci ancora un’illusione". Veramente bella. (Dedalus)

Scrivi il tuo commento su questa poesia
 

1 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Nella vita, alcune volte, le illusioni sono essenziali. Illudersi non costa nulla e può addolcire momenti di sconforto e di tristezza improvvisa. Quel " forse ", ad inizio delle prime due strofe, è significativo. A mio avviso è alla base dell’illusione. La parola forse, lascia aperta la porta a qualsiasi speranza... non c’è rassegnazione davanti un forse... e non può esserci, quando si ama la vita e quando si desidera l’amore... amore da donare e amore da ricevere. Nemmeno la notte vincerà su eventuali utopie... e al risveglio, il Sole, continuerà in ogni caso a splendere, per regalare una nuova illusione, per dirci che la vita è comunque un dono. Una Poesia d’amore che inevitabilmente fa riflettere... e non poco. Questo è il mio pensiero.»
Giacomo Scimonelli (13/09/2019)

  
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Rosetta Sacchi ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 614 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Taci (06/07/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 
E se (19/09/19)

Una proposta:
 
Il pensiero, un ponte che ci sostiene (12/09/19)

La poesia più letta:
 
Questo silenzio (14/07/11, 8561 letture)


  


Rosetta Sacchi

Rosetta Sacchi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

614 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Rosetta Sacchi Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: