Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Hai negli orecchi ancora

Alberto De Matteis

Hai negli orecchi ancora
il mormorio del mare
e il volo d’un gabbiano
nel limpido tuo sguardo.

Le foglie son cadute
dagli alberi oramai,
la rondine è partita
per lidi assai lontani.

Verrà pure l’inverno
con la sua coltre bianca
che allieterà il tuo cuore
accanto al focolare.

Verrà poi primavera,
ritornerà l’estate,
e il luccicor dell’onda
potrai ancor mirare.

Alberto De Matteis | Poesia pubblicata il 11/10/19 | 267 letture | 7 commenti |

Nota dell'autore:

«Quartine di settenari liberi.
Per il nipotino.
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Alberto De MatteisPrecedente di Alberto De Matteis >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 

7 commenti degli altri autori a questa poesia:

«una dolc carezza sul cuore questa
lirica come tutte le altre dedicata
all’adorato nipotino intensa in
raffinati versi sincero elogio»
carla composto (14/10/2019)

«Entra in scena con una splendida lirica il nonno, che dolcemente spiega al suo nipotino aspetti della vita. Molto bella ed apprezzata.»
Giuseppe Mauro Maschiella (11/10/2019)

«un nonno speciale!
che sa dare così tanto amore al suo nipotino
con poesie così deliziose è da ammirare
come questi bellissimi versi che sa far danzare il cuore del lettore
complimenti di cuore! .»
Stefana Pieretti (11/10/2019)

«Belli e suggestivi questi settenari dedicati dal nonno Poeta al nipotino che va crescendo ogni giorno di più.
Il mare... tutti noi adoriamo il mare, in particolar modo i bambini che vivono l’estate in libertà, nuotando in un vasto mare azzurro.
Sono quattro quartine deliziose che emozionano chi legge.»
Sara Acireale (11/10/2019)

   «Ogni mese non si può fare a meno di immergerci in questi versi che riescono sempre a far riflettere sui passaggi della vita che ogni giorno viviamo – la delicatezza con la quale l’autore si propone non lascia dubbi sul suo sentire – una vera calamita che attrae senza nulla chiedere, se non tutto il bene per l’avvenire del suo nipotino.»
Berta Biagini (11/10/2019)

«Le più belle e dolci ispirazioni di questo bravo e sensibile Autore vengono sempre dal suo adorato nipotino. Come principale protagonista, il mare, le stagioni, ognuna con le loro caratteristiche particolari fanno da cornice agli anni che piano piano vanno trascorrendo fino a che il piccolo nipotino crescerà, diventerà uomo, e si emozionerà leggendo questi stupendi versi.»
Franca Merighi (11/10/2019)

«Molto bella e di piacevole lettura. Una carezza al pensiero dell’amato nipote ricordando il tempo che passa e le cose che porta via, ma che ritornano con le stagioni. Piacevole alla lettura, complimenti.»
santo aiello (11/10/2019)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Alberto De Matteis ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 304 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Il grande amore (08/03/12)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Dolce e vaga è la sera (11/11/19)

Una proposta:
 
Al bacio di luna (03/11/19)

La poesia più letta:
 
Amplesso d’amore (26/05/12, 8604 letture)


  


Alberto De Matteis

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

304 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Alberto De Matteis Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: