Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Manchi

WinterWolf

Qui qualcosa manca ma non so cosa sia,
credevo sarebbe mancato il sorriso
ma no, sorrido ancora,
sorrisi amari talvolta
ma anche sorrisi di gioia.
ho immaginato
sarebbe mancata la musica,
ma la musica persiste,
la sento ancora nell’aria,
eppure,
nella musica qualcosa manca,
vorrei sapere cosa sia.
Ho guardato fuori,
speravo mancasse qualcuno
semplicemente valente,
così da vincere con lei la noia
della solitudine
e trovando ciò che avevo desiderato,
ancora qualcosa mancava
ed era qualcosa di essenziale.
Ho guardato dentro,
tutto appariva perfettamente funzionante,
il cuore pompava forte l’inchiostro,
i polmoni continuavano a raccogliere odori
e sputare il dolore
mischiato col fumo aromatizzato
di una sigaretta senza filtro;
il fegato era roso
e si rodeva come sempre,
ogni cosa sussisteva
e pareva al posto giusto,
eppure qualcosa ora mancava,
qualcosa tanto impercettibile
da essere stata presente e consistente
in me, senza che io ne abbia colto l’essenza.
Ho provato a non pensare,
lo sto facendo ora e di getto so dirti
che manca il cerchio nel quadrato
e manca il quadrato dal cerchio.
Manca il punto nero nel bianco
e manca il punto bianco nel nero,
mi manca la voglia di andare
oltre la nostra pienezza.
Manchi tu,
manca la capacità di non pensare
che avevo, con te presente,
manca il bisogno di vivere
e manca ordine nei miei bisogni, adesso:
sei meno importante dell’ossigeno,
più necessaria dell’acqua se bevo vino,
sei importante come l’amore
che c’è dietro un piatto cucinato insieme.
Sei quello che siamo stati,
e mi dispiace se crederai sia poco,
manca qualcosa ed è qualcosa di importante;
manca quello che sappiamo fare,
quello che abbiamo saputo fare
e tutto quello che si sarebbe potuto fare.
Ho l’impressione
che manchi un’intera galassia dall’universo,
come se milioni di persone morendo inviassero a me
il loro ultimo lamento;
manca il tempo che si ferma
e la possibilità di credere ancora nell’infinito.
Manca
nella luce che mi sta avvolgendo,
la brillantezza.

WinterWolf | Poesia pubblicata il 24/12/19 | 536 letture | 1 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di WinterWolfPrecedente di WinterWolf >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 

1 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Andamento lineare in poetica che trasmette sentimenti, la mancanza diventa cifra stilistica di questa composizione poetica.»
Francesco Rossi (31/12/2019)

  
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

WinterWolf ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 37 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Nuda (13/02/15)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Dando una forma alla vita (08/08/20)

Una proposta:
 
Rimandando (04/08/20)

La poesia più letta:
 
Compagna di viaggio (30/04/15, 3811 letture)


  


WinterWolf

WinterWolf

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

37 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

WinterWolf Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: