Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Se la coppia sul letto non s’accoppia

sergio garbellini

“Stasera non mi va di far l’amore,
son ritornata tardi e sono stanca,
desidero dormire! ... Per favore ...!
Di solito la voglia non mi manca,

però, adesso, voglio riposare
e domattina ti farò contento! ”
Gli disse Giulia, per sdrammatizzare,
l’eventuale disorientamento

del coniuge, che in preda al desiderio,
manifestava un certo nervosismo.
Rispose l’uomo, in modo alquanto serio:
“Potresti avere un poco d’altruismo

per rendere felice tuo marito
e, poi, dormire con il cuore in pace,
invece, non accetti questo invito
perché, purtroppo, non sei più capace

di recepire un sentimento vero!
Ritorni sempre tardi dall’ufficio
e ciò mi fa supporre che ... il mistero
conduce dritto dritto ... al capoufficio! ”.

La donna si sentì alquanto offesa
da quelle insinuazioni immotivate,
s’alzò di scatto e con la voce tesa
rispose: “Le tue accuse malfidate

mi fanno male, però tu lo sai,
perché io faccio gli straordinari ...,
tu sei disoccupato e i nostri guai
son tutti nei problemi finanziari!

Se pensi questo, allor non hai più stima! ”.
Toccato nel suo ìntimo, il marito,
la strinse a sé e disse: “Più di prima
il mio giudizio è buono, garantito,

ma questa sera t’aspettavo ansioso,
desideravo tanto far l’amore
per confessarti, in modo affettuoso,
che stamattina un noto imprenditore

m’ha fatto una magnifica proposta
per dei progetti molto vantaggiosi,
domani devo dargli la risposta! ”...
Ci furon degli sguardi calorosi,

sorrisi, baci, in fèrvida tensione,
e, poi, con tanta gioia dentro il cuore ...,
in preda alla più vìvida passione,
...finirono sul letto ... a far l’amore!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 10/01/20 | 427 letture |

Nota dell'autore:

«Quando la sera ci si approccia per i momenti intimi, in genere se ci sono sensazioni di stanchezza nascono sempre dei dissapori da parte dell’uno o dell’altro, finché col dialogo si riesce a ripristinare la giusta compiacenza per procedere dolcemente all’impatto con l’amore. Marito e moglie non sempre sono concordi in quei momenti, e spesso avvengono scene alquanto difficili, meglio dunque un chiarimento sempre prima di approcciarsi al momento delicato per sentirsi felici ed appagati insieme perché l’amore va vissuto in modo rispettoso e compiacente.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 578 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Gli eccessi d’amore sfibrano il cuore (14/08/20)

Una proposta:
 
Tu sei per me la più bella del mondo (11/08/20)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 10943 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

578 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: