Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Si stava sgretolando il loro amore

sergio garbellini

“Ti sei dimenticato il cellulare
e sei tornato a prenderlo di fretta,
ho fatto in tempo a leggere i messaggi
son tutti con la firma ... Elisabetta!

Che cosa c’è fra te e quella donna?
Non mi rispondi? E’ la tua amante?
Allora è vero, non mi son sbagliata,
oppure è solo una delle tante?”

Così gridò la moglie ossessionata!
Il povero marito annichilito
sentiva il peso della sua condanna,
rimase sconcertato e infastidito!

Si mise il cellulare nella tasca
e stava per discendere le scale ...,
la moglie gli si mise faccia a faccia
e gli gridò: “Mi stai facendo male!

Ci siamo sempre amati con piacere,
che ti sta succedendo all’improvviso?
Se mi tradisci dillo apertamente,
adesso qui, confessalo deciso! ”

Il coniuge rispose: “Stai serena,
in verità io non t’ho mai tradita,
ti amo, c’è un problema personale
che implica soltanto la mia vita!

Appena si risolve te ne parlo,
per il momento lasciami tranquillo,
perché la cosa è molto delicata,
ti prego, non mi dare alcun assillo! ”

Così dicendo scese per le scale.
La moglie restò molto diffidente,
attese che la sera ritornasse
per esser messa subito al corrente.

Lui fece cena, teso, contrariato,
al termine le disse: “E’ una faccenda
ingarbugliata, non so come uscirne,
mi devo concentrar sulla vicenda!

Elisabetta afferma che mio padre
lasciava in giro fiumi di passione
e lei risulta, stando a quel che dice,
di esser figlia d’una relazione!

E, quindi, lei sarebbe mia sorella,
però a me non interessa niente,
vorrebbe entrare nella successione
del patrimonio aperto di recente!

Pensavo di chiamare la polizia
nel caso fosse un perfido raggiro,
appena c’è sentore di milioni ...
ci sono sempre lestofanti in giro!

Io non so quasi nulla di mio padre,
però non ci faceva mancar niente,
ha sempre sostenuto la famiglia,
ma gli piaceva fare il gaudente! ”

Chiamò la polizia e il giorno dopo
firmò una denuncia provvisoria
per dare tempo all’investigazione
di trarre una denuncia accusatoria!

Nel giro di tre giorni fu palese
che si trattava d’un fugace imbroglio,
la donna fu arrestata col suo amante,
miravano soltanto ... al portafoglio!

Al termine di tutta la vicenda
il coniuge parlando alla consorte
le disse: “Mi sentivo molestato
da quella donna, m’angosciava forte!

Comunque vedi che non ho l’amante
e non ti ho mai tradita in vita mia,
t’ho sempre amata con sincero affetto,
però comprendo la tua gelosia! ”

Ci fu un abbraccio tenero, affettivo,
con gli occhi dentro gli occhi innamorati
e poi un bacio alquanto passionale
coi cuori, finalmente, ... sollevati!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 19/01/20 | 211 letture | 1 commenti |

Nota dell'autore:

«A volte accadono situazioni improvvise ed esterne alla nostra vita quotidiana che ci mettono in uno stato di completa agitazione, e proprio su questa agitazione i lestofanti programmano i loro piani per raggiungere il raggiro, ma non bisogna mai cadere in mano a questa gente che le pensa tutte pur di arrivare alla loro meta prefissata che è sempre quella del denaro. La moglie giustamente non sapendo nulla è diventata gelosa, ma poi saputa la verità nuda e cruda, ha capito di aver giudicato male il marito che voleva risolvere la questione da solo senza crearle particolari tensioni.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 

1 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Mi scuso con il bravo Sergio, ma trovo questa poesia molto adatta per un racconto. (E’ la mia personale opinione) . Saluti.»
Franca Merighi (19/01/2020)

  
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 523 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
La facile illusione procura delusione (26/02/20)

Una proposta:
 
Se l’amore finisce sotto il letto (25/02/20)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 10104 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

523 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: