Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Lei desiderava tanto sentirsi amata

sergio garbellini

“Ho divorziato per disperazione
e non intendo rinnovare ancora
la sofferenza con l’umiliazione
per le violenze c’ho subito allora!

Perciò ti prego, restami vicino,
ma senza l’estro del corteggiatore,
si vede ch’era scritto nel destino ...
che non dovevo vivere l’amore! ”

Così gli disse Giada a Ferdinando,
il quale conoscendo la vicenda
del suo compagno rude ed esecrando,
rispose quasi a mo’ di reprimenda:

“Ci conosciam dal tempo della scuola,
per anni ed anni io t’ho venerata,
non mi credevi mai sulla parola,
ma io t’ho sempre amata e rispettata!

Hai scelto quel dannato delinquente
e l’hai sposato in preda all’attrazione,
ben presto le sue collere violente
t’han spinto in una brutta situazione!

Ed or ti sei pentita di quell’uomo
che tu vedevi come un simulacro,
pensavi ch’era un vero gentiluomo ...?
Fortuna sei sfuggita ad un massacro!

Ritieniti del tutto fortunata,
perché per altre mogli la violenza
è stata una tragedia consumata
in casa senza minima clemenza!

In questi anni non hai partorito,
pertanto non rimpiangi i tuoi figlioli,
hai solo maledetto tuo marito,
il più truce gagà dei donnaioli!

Adesso dimmi, che cos’hai intenzione
di fare, vuoi restare sempre sola?
Ti son vicino con la mia passione ...,
su fatti uscire il fiato dalla gola!

Mi vuoi per farti solo compagnia?
Va bene io rispetto il tuo parere
e t’offro pure l’amicizia mia
se questo ruolo ti può far piacere!

Con te son sempre stato assai sincero,
da giorni io frequento una ragazza,
non c’è per ora alcun rapporto vero
l’ho conosciuta un mese fa in piazza,

lavora in un negozio di giornali,
la vedo ogni mattina quando devo
comprare il quotidiano, ha dei bracciali
e qualche tatuaggio di rilievo.

La giudico simpatica e carina,
mi sembra una ragazza assai gentile,
ci siamo visti pure stamattina,
sorride sempre, è molto femminile ... “
.
Nel mentre confessavo questa cosa,
vedevo Giada assai preoccupata,
la faccia tesa, l’aria un po’ scontrosa,
cercava di sentirsi distaccata,

però, in verità, ... era gelosa,
m’ha chiesto con la voce titubante:
“La reputi di già la tua morosa?
Vorresti diventare il suo amante?”

Le sua parole m’hanno un po’ toccato,
perché sembrava in preda a dispiacere,
le ho risposto: “Ancora non c’è stato
nessun rapporto atto a sostenere

un patto, siamo in fase embrionale,
soltanto poche frasi riservate,
ma nulla più, un dialogo cordiale
fra due persone aperte e vaccinate! ”

A questo punto Giada innervosita
m’ha dato un bacio in preda a gran timore
dicendo: “Io ti offro la mia vita,
in cambio tu ... regalami l’amore! ”

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 25/01/20 | 288 letture |

Nota dell'autore:

«NB.: I nomi dei personaggi e la vicenda suesposta sono frutto della mia fantasia, pertanto ogni riferimento a persone o cose, deve ritenersi del tutto casuale.
Tra amici si agisce quasi per un istinto di abitudine, anche quando si provano sentimenti che però non accolgono il consenso di chi li prova finché non scatta la rivalsa della gelosia e per non perdere il proprio amico che la ama si cerca di resistere, ma poi si cede di fronte ad una concorrente verso l’amore. Le donne sono sempre gelose di altre donne e qui lei ha capito che il suo amico era assai sincero non voleva perderlo.
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 547 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
La loro vita nelle mani del destino (24/05/20)

Una proposta:
 
Penosa esperienza di amori sbagliati (22/05/20)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 10574 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

547 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: