Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Labbra di miele

Pasquale Vulcano

Ecco il sorriso a cui sempre ripenso,
lieve carezza, amor, per il mio cuore;
sento fiorir la vita dentro e penso,
che nulla al mondo fa vibrar d’amore,

più delle labbra tue di miele, in denso
momento dolce d’abbandono e ardore,
aperte al lungo bacio nell’immenso
delirio di piacere e nel tremore,

si ferma il tempo lungo ed infinito,
si consuma il respiro, nell’incanto
d’un sogno eterno, nel cuor custodito,

sì come sinfonia dal dolce canto!
Tra le tue labbra brividi respira,
il corpo mio che trema e poi sospira,

così l’anima aspira
al magico sussulto del pensiero
ché fascio sei di luce e desiderio!
Labbra di miele

Pasquale Vulcano | Poesia pubblicata il 31/05/20 | 334 letture |

Nota dell'autore:

«Sonetto caudato
ABAB ABAB CDC DEE eFF
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Pasquale VulcanoPrecedente di Pasquale Vulcano >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Pasquale Vulcano ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 98 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Se avessi saputo (11/04/19)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Temporale (25/09/20)

Una proposta:
 
Rischiara il buio, lo scorrere del tempo verso il cielo (10/09/20)

La poesia più letta:
 
Il tuo profumo (18/04/19, 1681 letture)


  


Pasquale Vulcano

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

98 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: