Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Quando si viene assaliti dal desiderio

sergio garbellini

Sono nudo, sdraiato sul letto,
sento un forte bisogno di amare,
il respiro diventa ansimante
ed il fuoco mi brucia le vene!

Ma perché quando c’è il desiderio,
non ho mai una donna vicino
ed affogo in un mare di sogni?
Sento il cuore che soffre ed i sensi

che mi spingono il sangue al cervello
e non penso più a niente, soltanto
al piacere più intenso di amare
con immensa e violenta passione!

E’ l’amore che rende impazienti
e se penso che in questo momento
c’è una donna sdraiata sul letto
che desidera un uomo da amare ...,

...forse stiamo vicini, ma il fato
non facilita affatto l’incontro!
Perché mai ci son queste ingiustizie?
Quando un uomo e una donna nel mondo

stan sognando un momento d’amore
ed in loro c’è tanto entusiasmo
di scambiarsi un totale piacere
per godere di un bene comune ...

...ci vorrebbe ... che Donna Fortuna
ci facesse un esse- emme- esse,
con i numeri del cellulare
per permetterci un magico incontro!

Se ci sono due anime in pena,
ma perché mai nessuno interviene
ad unire due corpi infuocati
che nell’etere invocano amore?

Non è giusto soffrire in silenzio,
quando a poca distanza una donna
sta di fatto sognando un rapporto
per placare l’immane tormento.

Ma, purtroppo, ogni volta che i sensi
si risvegliano e invocan l’amore ...
...si sta nudi su un letto di spine
implorando un amor senza fine!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 08/06/20 | 192 letture |

Nota dell'autore:

«L’amore andrebbe sempre condiviso con passione e con rispetto reciproco, ma molte volte non è così perché la sfera affettiva non mette in comunicazione due anime in pena che soffrono nella solitudine e nel silenzio in attesa di un colpo di fortuna. L’amore è condivisione, è comunicazione di istinti e di desideri, ma non sempre si ha la fortuna di avere accanto una persona disposta ad amarci in modo passionale. Quando si è soli si nota questa differenza e si soffre nell’intimo.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 578 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Gli eccessi d’amore sfibrano il cuore (14/08/20)

Una proposta:
 
Disaccordi intimi tra moglie e marito (10/08/20)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 10946 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

578 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: