Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Questo amore è legato alla speranza

sergio garbellini

“Ascolta Giorgio, stiamo bene insieme
ed ogni giorno siamo assai felici,
andiamo nei musei, andiamo al mare,
però ci comportiamo ... come amici!

Non c’è mai stato un minimo di approccio,
sembriamo ... un fratello e una sorella,
io t’amo, tu però sei sempre assente!
M’hai detto c’hai lasciato Gabriella!

Che cosa c’è di tanto misterioso,
per caso tu ... sei omosessuale?
In questo caso dillo apertamente,
rispetterò la scelta personale! ”

Ma Giorgio non rispose, guardò Sonia,
si mise faccia a faccia in modo strano
e poi le disse: “Spesso nelle cose
si sceglie quel giudizio grossolano

credendo d’aver scoperto il nesso
pel mio comportamento poco amante!
Non sono gay! L’avrei confessato,
ma c’è qualcosa molto più pressante!

Se vuoi ti sposo pure domattina,
però così non ti farei felice,
perché m’assilla un vivido problema,
...è un’orrida, tremenda cicatrice!

Sapevi che mi ero fidanzato
con Gabriella e molto gentilmente
ti comportavi da perfetta amica,
soffrivi, ma restavi indipendente.

Sapevo che mi amavi, ma il mio ruolo
in quel momento era vincolato
a Gabriella, alquanto affascinante,
purtroppo, m’ha del tutto rovinato!

Ci siam lasciati e te l’ho confessato,
però da quel momento la mia vita
è stata un vero inferno, quella storia
è per questo motivo ch’è finita ...!

Ho fatto delle analisi ... e risulta
che son stato infettato nel rapporto,
perché si concedeva a vari amanti ...
ed ora il mio morale è proprio morto!

Ho subito iniziato a far le cure,
però ci vuole il tempo necessario
al fine di stroncare l’infezione ...,
al sesso son del tutto refrattario!

Comprendi adesso il mio comportamento?
Anch’io ti amo e provo tanto affetto,
non t’ho baciata mai seppur la bocca
non muove alcun contagio in modo netto! ”

Di fronte a quella amara confessione
la povera ragazza restò male,
non poteva di certo immaginare
che Giorgio stava in crisi per quel male!

Rispose con un tono remissivo:
“Non conoscevo a fondo Gabriella,
pensavo che la vostra relazione
s’incamminasse in una storia bella!

Riguardo a ciò che tu m’hai confessato,
ti reputo il migliore come uomo,
comprendo il tuo timor sei stato onesto,
un grande, scrupoloso gentiluomo! ”

Ma Giorgio replicò: “Con Gabriella
non c’è mai stato un grande, vero amore,
provavo solo un’intima attrazione
che provocava un infinito ardore! ”

E Sonia aggiunse: “T’amo da morire,
m’hai dimostrato il massimo rispetto,
t’aspetterò e t’offrirò la vita
fin quando il cuore morirà nel petto! ”

Ci fu un abbraccio molto affettuoso,
restarono a fissarsi innamorati
con gli animi feriti, ma decisi
d’attender, con fiducia, ... i risultati!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 05/07/20 | 159 letture |

Nota dell'autore:

«In amore le sorprese non mancano mai, come in questo caso dove lui ha avuto la brutta sorpresa di essere stato infettato dalla donna con cui condivideva il letto e nello stesso tempo la nuova partner ha avuto la brutta sorpresa di scoprire la verità sull’altra ragazza che credeva perfetta mentre invece era solo una donna libertina senza amore e senza rispetto per gli altri.
NB.: I nomi dei personaggi e la vicenda suesposta sono frutto della mia fantasia, pertanto ogni riferimento a persone o cose, deve ritenersi del tutto casuale.
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 572 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Confessioni di esperienze negative (04/08/20)

Una proposta:
 
Drastica repulsione verso l’amore (03/08/20)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 10890 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

572 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: