Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Un test bizzarro tra marito e moglie

sergio garbellini

“Enrica, devo chiederti una cosa
di molto personale ed indiscreta,
però vorrei che questa confessione
restasse una tematica segreta!

Entrambi abbiamo l’organo del sesso,
il mio risalta il genere maschile
la cui tipicità si differenzia
da quello prettamente femminile!

Per questo voglio scinder le due cose
citando le diverse sensazioni
che creano nel corpo ed io su questo
ho fatto varie considerazioni.

Perciò comincio io a confessare
gli stimoli che muovon l’organismo
e cercherò, in modo assai sincero,
di farlo col dovuto moralismo.

Purtroppo siamo esseri mortali,
dobbiamo sottostare alla natura,
nel corso della vita il nostro corpo
sviluppa e ne trasforma la struttura.

Adesso viaggio verso i cinquant’anni
e l’organo maschile mi incrementa
la personalità, perché il sesso
ancor virile, spesso mi alimenta

il desiderio di ricominciare ...,
le sensazioni sono ancora forti,
i miei concetti restano immutati,
i sentimenti miei non son mai morti!

Ma quando avvertirò la sua mancanza,
perché non può più svolger la funzione,
mi sentirò un uomo senza verve
e proverò ... enorme delusione!

Riguardo al sesso sono sempre stato
fedele e t’ho trattata con rispetto,
non mi son mai permesso di tradirti
e t’ho donato sempre tanto affetto.

E’ l’organo maschile che mi rende
sicuro di me stesso nell’amare,
ma quando volgerà verso il declino
sarà davvero triste d’accettare!

Adesso tocca a te di confessare
le considerazioni al femminile,
rivelami le fasi concernenti
l’evoluzione dall’età puerile! ”

La moglie gli rispose: “Ma noi donne,
a differenza vostra siam più forti,
non ci lasciam sconfiggere dal tempo
e reagiamo meglio agli sconforti!

La nostra vita è molto ben diversa,
perché comincia con l’adolescenza
in cui scopriamo il ciclo mestruale
che ci accompagna lungo l’esistenza

fin quando si raggiungono i cinquanta,
ma nel frattempo ne siam ben coscienti,
seppure si dimostra fastidioso,
se c’è mancanza ... sono dolci eventi,

perché abbiamo il dono a generare
i figli che c’impongono una vita
di grandi sacrifici ed attenzioni,
però ci dan la gioia più infinita!

Un uomo non potrà giammai capire
quel che si prova nella gravidanza ...,
per nove mesi avvertire il feto
che cresce e si sviluppa ad oltranza.

Noi donne diamo amore, ma ci piace
venire corteggiate e infine amate,
ma ciò che noi vogliamo soprattutto
è d’essere ogni giorno rispettate!

Riguardo al genitale femminile
sentiamo l’importanza del bacino,
se lo gestiamo con intelligenza
ci può cambiare il corso del destino! ”

Il coniuge, rimasto affascinato,
le disse: “Sei davvero favolosa,
ti rèputo una donna eccezionale,
mi sei piaciuta! Sei meravigliosa! ”

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 11/07/20 | 134 letture |

Nota dell'autore:

«A volte la curiosità personale impone e pretende delle risposte perché si vuole soddisfazione, qui l’uomo sta riflettendo sulla sua situazione futura e cerca di carpire i segreti della vita della moglie in senso femminile, ma le donne si sa sono sempre più chiuse riguardo alle loro intimità e confessano solo quello che ritengono sufficiente per la risposta, le loro sensazioni restano sempre nascoste nel proprio io perché le donne sono gelose della propria vita non si aprono mai al cento per cento.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 572 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Confessioni di esperienze negative (04/08/20)

Una proposta:
 
Drastica repulsione verso l’amore (03/08/20)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 10890 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

572 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: