Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Quest’anima che tace

Pasquale Vulcano

Ora che sei soltanto
un alito di vento ed un sospiro
dal freddo marmo avvolta

là dove scorre il pianto
e non consola più alcun respiro,
se puoi sentire, ascolta:

trova conforto al male che tormenta
questo cuore che piange
e geme e mai s’acqueta,

siccome l’onda amara che s’infrange
su scoglio e s’alimenta
allor che il vento soffia e rende inquieta!
_
Qui nel silenzio arcano
all’ombra dei cipressi, nel sentiero
dove non giunge inganno,

deh, stendi la tua mano
e la carezza dona, come spero,
a quest’atroce affanno

che prende giorno e notte e mai s’arresta!
Mi manca il tuo sorriso
e l’eco della voce

che carezzava il cuore all’improvviso
ed ora muta resta
versando addosso il peso d’una croce!
_
Ho perso in un momento,
nell’ultimo respiro dell’addio,
quel che fra noi è stato:

solo polvere al vento;
ma resta in me quel flebile vocio,
ultimo verbo nato

dall’amor tuo, tra un battito di vena
che sempre più sommesso
s’è spento tra le mani;

resta il ricordo e il bene che ho promesso
ed al mio cuor la pena
di non averti accanto nel domani!
_
Non so dove or tu vivi:
se a Dio daccanto nell’immensa luce
o in un eterno vuoto

dove t’annulli, o in rivi
laddove scorre il miele che traluce
e nulla appare ignoto!

È questo il dubbio atroce, o una chimera
che illude e rode ancora
quest’anima che tace

e a te soltanto anela e pure implora
che non ritorni sera
e il vuoto in me che cerco solo pace!
_

Vola canzone e porta in alto il pianto,
la lacrima che scende come sfogo,
per tramutarsi in canto,
lassù che dell’amore è il vero luogo!
Quest’anima che tace

Pasquale Vulcano | Poesia pubblicata il 03/11/20 | 552 letture | 1 commenti |

Nota dell'autore:

«canzone
aBc aBc Def EdF ...congedo AYaY
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Pasquale VulcanoPrecedente di Pasquale Vulcano >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 

1 commenti degli altri autori a questa poesia:

«bella ed emozionante
scritta mirabilmente
apprezzo questa lirica
dai versi encomiabili, con elogi di cuore!»
Stefana Pieretti (05/11/2020)

  
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Pasquale Vulcano ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 118 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Se avessi saputo (11/04/19)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Se stiamo insieme (12/04/21)

Una proposta:
 
Pensiero perenne (21/03/21)

La poesia più letta:
 
Il tuo profumo (18/04/19, 2229 letture)


  


Pasquale Vulcano

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

118 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: