Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Questa coppia è davvero innamorata

sergio garbellini

“Non voglio essere amata
soltanto quando è notte,
così mi sento offesa
per queste tue condotte!

Il giorno tu lavori,
però non so che fai
durante la giornata,
io non ti vedo mai!

E’ giunta proprio l’ora
di essere sinceri
e rivelarci tutto
partendo dai pensieri.

Se veramente m’ami,
tu me lo devi dire:
T’è mai venuta in mente
la voglia di tradire?”

Il proprio convivente
rimasto un po’ sorpreso,
rispose: “Tutto il giorno
lavoro e sono teso,

la sera è naturale
che vado sul divano,
per riposar le membra,
il mio concetto è umano

e quando si fa notte
ti cerco dentro il letto,
però t’ho sempre amata
col massimo rispetto,

ma non mi spiego proprio
quest’aspra gelosia,
ti amo da morire,
ti voglio sempre mia!

Son io che ti domando
se tu m’hai mai tradito
considerando il fatto
che io son sempre uscito

al sorgere del sole
e torno sempre tardi,
perciò hai tutto il tempo
di giochi assai beffardi! ”

(Di fronte a quest’accusa
Daniela s’era offesa
e se ne stava irata
già pronta alla contesa ...)

Quand’ecco che il suo uomo
l’afferra per le braccia,
la guarda dentro gli occhi,
la bacia sulla faccia

per farle alfin capire
che lei è il solo fiore
c’ha scelto nel giardino
del loro grande amore.

Daniela nel sentirsi
amata con dolcezza
guardò il convivente
con viva tenerezza.

Allora lui aggiunse:
“Daniela, io ti amo!
Prepara i documenti
a maggio ci sposiamo!

Però mi devi fare
un serio giuramento
che più non metti in dubbio
...amore e sentimento!

E non ti lasci andare
a sciocca gelosia,
ti amo da morire,
ti voglio sempre mia! ”
... ... ... ... ... ... ...

In piena commozione
lei gli saltò addosso
e caddero distesi,
felici a più non posso!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 14/12/20 | 174 letture |

Nota dell'autore:

«L’amore e la passione a volte genera la gelosia e questa può causare dubbi e sospetti, per questo i due conviventi che si amavano alla follia, sono stati vittime di sensazioni pericolose che ora sono riusciti a chiarire con gesti che non ammettono dubbi, il loro amore è sano e genuino, non resta che goderselo sempre con passione e intimità infinita.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 661 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
S’è fatta sfuggire il treno dell’amore (26/02/21)

Una proposta:
 
Quel burlone di Cupido si diverte (25/02/21)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 11648 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

661 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: