Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Unica mente

Giuseppe Buro

Unica mente mentre il corpo
è distante, ma il pensiero
s’avvicina e stritola ancora
la carne, mentre il corpo
brucia il sogno svanisce.
Come può cadere una stella,
perdere il bisogno, il sogno
è ancora caldo, raffreddarsi
in un istante, per aver detto
R e s t a.
Ecco l’amore, c’è chi chiama
i bisogni, chi sogna e chi se ne
frega del mondo, tu non sai
nulla di me, non conosci questa
carezza.
Cercami all’alba e vedrai come
nasce una poesia, come la carezza
diventa magia.

Giuseppe Buro | Poesia pubblicata il 10/01/21 | 84 letture |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Giuseppe Buro >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Giuseppe Buro ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 99 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Pazienti Sorrisi (15/02/17)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Unica mente (10/01/21)

Una proposta:
 
Mi Manchi (03/01/21)

La poesia più letta:
 
Voglio Te (02/04/17, 3189 letture)


  


Giuseppe Buro

Giuseppe Buro

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

99 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Giuseppe Buro Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: