Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Quello sconosciuto mi faceva paura

sergio garbellini

“L’ho vista ieri sera con un uomo,
credevo fosse libera, mi scuso,
pensavo di poterla corteggiare,
ma s’è impegnata, io sarei l’intruso! ”

Così le disse Franco alla signora
che lui da tempo stava ad adocchiare,
ma lei rispose: “Se non mi conosce,
è naturale di poter sbagliare!

Quell’uomo che ha visto ieri sera
è solo mio fratello, vivo sola,
son divorziata già da qualche anno,
adesso non ho più chi mi consola! ”

Sorrise e guardò Franco con dolcezza
e lui che spasimava già da un mese
rispose: “M’ha salvato dall’angoscia,
non so nulla di lei e s’è cortese

vorrei conoscer tutta la sua vita! ”
La donna si mostrò assai sorpresa
a quella sorprendente affermazione,
in quanto le sembrava una pretesa

del tutto fuori luogo e intraprendente,
perché non era che uno sconosciuto,
l’aveva già notato qualche volta
che le girava intorno risoluto,

per questo che provava titubanza
ed ora le sembrava intollerante,
rispose: “Perché mai dovrei svelare
il mio passato ad uno spasimante?”

Riprese Franco: “Vedo ch’è ritrosa,
va bene, se l’invito a casa mia
per stare un po’ lontano dagli sguardi?
Si fidi, ci faremo compagnia

per cominciare a prender confidenza! ”
Rispose Maddalena: “ E chi mi dice
che lei non è impegnato con qualcuna?
Son cose che van viste alla radice! ”

Sorrise l’uomo e disse: “A questo punto
ci resta solamente di provare
se entrambi siam sinceri l’un con l’altro,
ci vuole un’occasione per parlare! ”

La donna piano piano si convinse
che con la diffidenza il loro incontro
poteva tramutarsi in breve tempo
in uno smacco, senza alcun confronto!

Rispose: “Spero sol di non sbagliare,
gli uomini son tutti cacciatori,
ho già brutte esperienze alle mie spalle
che m’han lasciato danni perentori! ”

Aggiunse Franco: “Venga e stia tranquilla,
ma diamoci del Tu, a questo punto ...”
...Andarono da lui e nel salotto
la donna con totale disappunto

notò la foto della sua famiglia,
ovvero Franco con la sua signora
e due bambini! Ci rimase male,
perplessa chiese: “State insieme ancora?”

Chinò la testa Franco e le rispose:
“Il terremoto l’ha portati via!
L’han ritrovati sotto alle macerie
tutti abbracciati, ma in agonia!

Io stavo a lavorare quella notte ...,
son corso e mi son morti tra le braccia
ad uno ad uno, ... sono disperato! ”
Scoppiando in pianto con le mani in faccia!

A Maddalena le si strinse il cuore,
cercò di consolarlo con rispetto,
lo strinse in un abbraccio caloroso
cercando di calmarlo con affetto,

a quel punto capì che quel signore
non era un delinquente, aveva tanto
bisogno d’una donna affettuosa
che le restasse fedelmente accanto

e gli asciugò le lacrime sul viso ...
Restarono a guardarsi in modo strano,
le labbra si riunirono d’istinto
e ci fu un bacio tenero ed umano!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 20/01/21 | 120 letture |

Nota dell'autore:

«Spesso nella vita il primo giudizio è sempre quello sbagliato, questa donna aveva paura di quell’uomo che la stava importunando, poi piano piano ha scoperto la sua solitudine e disperazione per ciò che era accaduto alla sua famiglia e si è resa conto di avere a che fare con una persona disperata che cercavo solo un po’ di conforto e di tenerezza.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 661 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
S’è fatta sfuggire il treno dell’amore (26/02/21)

Una proposta:
 
Quel burlone di Cupido si diverte (25/02/21)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 11648 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

661 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: