Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Quel burlone di Cupido si diverte

sergio garbellini

“Affittasi due stanze per studenti”,
il solito cartello sul portone
ed un via- vai di giovani clienti ...
da sempre in cerca di sistemazione!

La titolare dell’appartamento
ne scelse due: Elisa e Salvatore,
poiché le davan molto affidamento
pel loro aspetto vivido esteriore

rispetto a un gruppo poco trasparente.
Il giorno dopo, presero possesso,
ognuno nella stanza prospiciente,
col gabinetto unico, connesso.

Il bagno fu il problema principale,
ci fu un accordo alquanto contestato.
Elisa, per l’igiene personale,
ambiva il primo turno riservato,

nel mentre Salvatore si opponeva,
perché faceva tardi alle lezioni,
il pullman, in questo caso, lo perdeva,
per l’Università della “Bocconi”.

Per non sentire alcuna discussione,
la proprietaria acconsentì ad Elisa
di accedere al suo bagno, la questione
sembrava già risolta, ... ma improvvisa

scoppiò un’altra lite pel motivo
che Salvatore amava rientrare
a sera tardi e in modo turbativo,
...Elisa non riusciva a riposare ...

Tra i due non c’era alcuna sintonia,
entrambi con i propri desideri,
distruggevano sempre l’armonia,
finché Cupìdo, con i suoi poteri

scagliò le frecce verso i loro cuori ...
Dapprima qualche sguardo un po’ sfuggente,
e, poi, pian piano, lui le offrì dei fiori
con una frase poco convincente:

“Te l’ho comprati pel tuo compleanno,
Auguri! ”. Ci fu un bacio, ... ma sul viso!
La sera stessa, senza alcun affanno,
... in pizzeria, ... sguardi con sorriso ...

...Si stavan riducendo le distanze,
e, quando, ritornarono “rapiti”,
...non c’era più bisogno ... di due stanze,
...bastava una ... con due letti uniti!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 25/02/21 | 139 letture |

Nota dell'autore:

«A Roma, come a Milano e nelle grandi città che ospitano l’università si assiste ogni giorno alla ricerca di un posto per dormire, una residenza per studenti ove spesso si intrecciano anche storie d’amore, come in questo caso, dove la freccia di Cupìdo è entrata violentemente nel cuore di due ragazzi soli, una storia come tante ricca di risvolti e di sentimenti, tra i giovani l’amore è sempre di casa, a volte basta un sorriso, altre volte l’amore sfocia anche da una lite.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 686 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Viveva l’amore nascosta nell’ombra (14/04/21)

Una proposta:
 
La sua bellezza ostacolava l’amore (09/04/21)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 11906 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

686 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: