Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



In amore è necessario essere sinceri

sergio garbellini

“Ascolta Kevin, m’hai portato a cena
in questo lussuoso ristorante,
ci conosciamo solo da tre giorni
e questa situazione è imbarazzante,

perché non sono quella che tu pensi,
m’hai visto in quell’ufficio d’avvocato,
credendomi sua collaboratrice,
ma sto svolgendo solo il precariato

per acquisire un poco d’esperienza,
con gentilezza m’hai invitato a uscire
con te e mi son sentita lusingata,
però non sono in grado di mentire!

Ricevo solo un piccolo stipendio
soltanto per le spese di trasferta,
mi sono laureata alla ‘Bocconi’,
non mi ritengo affatto ancora esperta!

...In verità tu mi piacevi tanto,
per questo mi son resa ben disposta,
sognavo un pretendente rispettoso
ed ho sorriso a quella tua proposta! ”

Così gli disse Cinzia a quel ragazzo
distinto, assai loquace e risoluto.
Lui le rispose alquanto sorridente
in modo signorile e contenuto:

“Appena t’ho intravista in quell’ufficio
m’hai mosso una spiccata simpatia,
non m’importava il ruolo che svolgevi,
volevo solo che tu fossi mia!

Ma credi che io sono milionario?
Mi sono laureato l’anno scorso
e sono anch’io in cerca d’un impiego,
però non condivido il tuo discorso,

perché l’hai posto sopra un altro piano
e noto una velata ritrosia,
se non ti va possiamo pure uscire,
andiamo a cena in qualche trattoria!

Ma t’ho invitata a cena per parlare
e per entrare un poco in confidenza,
tu m’hai colpito per la tua bellezza,
adesso voglio dirti con coscienza

che io son solo il figlio di mio padre
e lui è il proprietario del locale,
su, ordina il menu che più ti piace
e non crearti un’ansia surreale!

Entrambi siamo poveri, per questo
motivo t’ho invitata qui stasera,
avevo già avvertito i genitori,
mia madre svolge il ruolo di cassiera

e spesso anch’io cerco di aiutarli,
abbiamo in tutto dieci dipendenti,
sei donne e quattro uomini capaci,
lavoratori onesti ed efficenti! ”

Ma Cinzia l’ascoltava incuriosita
e molto insoddisfatta della cosa,
infatti nel guardare le ragazze
gli chiese con un’aria sospettosa:

“Chissà quant’altre donne c’hai portato
in questo rinomato ristorante,
ho visto che qualcuna sorrideva,
io sono ... solo una delle tante?”

A questo punto Kevin contrariato,
rispose: “Ma mi credi un libertino?
Io più ti guardo e più mi sento attratto,
ti reputo la donna del destino!
.
Se non ci confidiamo ogni segreto,
non ci potremo mai scambiar l’amore,
son sempre stato scapolo incallito,
ma tu stavolta m’hai rapito il cuore! ”

Sorrise Cinzia e gli rispose dolce:
“Ti chiedo scusa per il dubbio espresso,
è vero ci dobbiam conoscer meglio! ”
E lo baciò in preda a un forte eccesso!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 26/06/21 | 207 letture |

Nota dell'autore:

«In amore è meglio essere subito sinceri e confidarsi di tutto per conoscersi meglio, è inutile cercare strade secondarie solo per apparire migliori di ciò che in effetti siamo. Come in questa storia dove lei si è sentita a disagio difronte all’ambiente dove lui l’aveva portata, ma una volta appurata la verità si è sentita di nuovo rinfrancata ed ha visto la cosa sotto altri aspetti del tutto positivi, l’esperienza si vive meglio con le cose sincere che aiutano a conoscersi in modo approfondito e corre
tto.
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 769 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Il letto non è il luogo per bisticciare (22/09/21)

Una proposta:
 
Ancora una volta ha vinto l’amore (19/09/21)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 12830 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

769 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: