Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Il fuoco della passione travolge tutto

sergio garbellini

La caposala entrò nel mio ufficio
dicendo: “Scusi tanto professore,
stanotte hanno portato una ragazza
che s’è avvelenata per amore!

L’abbiamo presa proprio pei capelli,
ma versa ancora in grave condizione,
la solita ragazza innamorata
ch’è vittima di qualche mascalzone!

L’abbiamo messa in fondo, nella stanza
quarantanove, quella riservata
ai casi gravi e costantemente
vien sempre vigilata e ben curata! ”

Così dicendo uscì dal mio ufficio.
Durante le mie visite, scortato
dai collaboratori del reparto
m’ha preso un colpo quando sono entrato

in quella stanza dove c’era Diana,
la mia fedele, appassionata amante.
La sera prima abbiamo litigato
pel solito problema assai pedante,

perché voleva che io divorziassi
per vivere con lei tutta la vita
e questo l’ha portata a suicidarsi,
non le piaceva d’esser definita

la donna sempre pronta ad accettare
la mia sfrenata, erotica passione
soltanto qualche volta a settimana
in una complicata relazione.

Distesa su quel letto d’ospedale
col volto teso, bianco, affaticato,
sentivo di volerle tanto bene,
ma io purtroppo, ero ... già sposato.

Lei mi piaceva tanto come donna,
però vivevo in mezzo al parapiglia,
perché io non potevo abbandonare
la mia perfetta, magica famiglia

composta da due splendidi figlioli
e da una moglie ligia al suo dovere,
distruggere la cosa più divina
m’avrebbe reso enorme dispiacere!

Al termine del turno di servizio
son ritornato lì nella sua stanza
per confessarle tutto il mio dolore
in quella delicata circostanza.

Abbiam parlato a lungo del problema
per stemperare il fuoco di passione,
ma lei voleva solamente amarmi
restando avvinta a questa relazione.

M’ha detto: “Sergio, tu non puoi capire
lor quando una ragazza è innamorata
si dona cuore ed anima al suo uomo,
purché si senta sempre rispettata.

Sei tanto buono, dolce, sei sincero,
ti amo perché tu sei stato onesto,
restiamo insieme, t’amo da morire,
perdonami se ho fatto questo gesto!

Io resterò nell’ombra per amarti,
non voglio nulla, solo un po’ d’affetto,
mi piaci troppo, sono infervorata,
ritorna a far l’amore nel mio letto! ”

Scoppiò in un pianto di liberazione,
alzò lo sguardo per cercar conforto,
la strinsi forte a me con tutto il cuore,
ci sentivamo uniti nel rapporto.

Segnai sul taccuino dei calmanti
per rendere il suo spirito sereno
e le promisi che in avvenire
l’avrei amata ancora a tempo pieno!
... ... ... ... ...
...Con la speranza che in futuro possa
conoscere qualcuno più presente
per renderla felice giorno e notte
in modo più sincero e convincente!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 19/07/21 | 213 letture |

Nota dell'autore:

«Quando l’amore è intriso di passione non si riesce più a ragionare ed anche una tresca si tramuta in dramma, questa ragazza era talmente innamorata del suo uomo da non riuscire a vivere senza di lui, mentre per l’uomo la relazione era solo un diversivo per uscire fuori dai soliti abitudinari movimenti giornalieri, il professore e l’amante è una cosa normale nel mondo dei professionisti, mentre per le donne si tratta di essere prede soltanto dei loro istinti sessuali e vivere nell’ombra senza mai poter apparire a fianco dell’uomo tanto amato.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 769 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Il letto non è il luogo per bisticciare (22/09/21)

Una proposta:
 
Ancora una volta ha vinto l’amore (19/09/21)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 12830 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

769 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: