Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Le strade dell’amore sono infinite

sergio garbellini

“Mi sta bloccando contro lo scaffale,
si crede che sarò acconsenziente
ad aderire a un bacio o qualcos’altro?
E’ proprio un imbecille prepotente!

La donna si conquista col rispetto
unito a una solerte gentilezza,
il suo modo di fare è indisponente!
quand’è che impara a usare la dolcezza?

Se stavo sulla metro o per la strada
le davo un violentissimo ceffone,
ma siamo dentro ad un supermercato,
cerchiamo d’esser splendide persone! ”

Ma l’uomo disse: “Mi dispiace tanto,
la sto seguendo come un cagnolino,
mi sono innamorato, sto soffrendo
e sento ch’è la donna del destino!

Mi chiamo Marco, mi son laureato
con cento dieci e lode alla Sapienza
e sono alla ricerca d’un lavoro...,
per questo sono in piena evanescenza! ”

Daniela gli rispose: “C’è mio padre
che sta cercando un valido autista,
discreto, ligio, libero da impegni
e lui è un deputato molto in vista!

Se lei ha la patente può chiamarlo,
le segno sul foglietto il cellulare,
mio padre è una bravissima persona,
aiuta sempre tutti, può provare!

Ma non mi sembra questo il posto adatto
per dichiarare i propri sentimenti
con modi che non voglio giudicare,
ma certo inopportuni e sconvenienti!

Però adesso devo far la spesa,
m’aspetti fuori dal supermercato! ”
Lui la guardò sorpreso e sospettoso
in preda ad un cattivo risultato!

Appena lei uscì le chiese scusa,
dicendo: “Sono proprio desolato,
ma diamoci del tu, sei fidanzata?
Non mi far star con l’animo angosciato! ”

Daniela gli sorrise divertita,
in verità lei stava appena uscendo
da un’altra relazione deludente
e Marco era tenero e stupendo!

Lui l’aiutò a sistemar la spesa
nell’auto ed aspettava la risposta.
Lei disse: “Sono libera, contento?”
Ma si sentiva molto ben disposta,

in quanto era simpatico ed ansioso,
gli disse: “Scrivi qui il tuo cellulare,
a pranzo, appena torna il genitore
gli parlo e ti farò telefonare “

Lui l’abbracciò e la baciò sul viso,
Daniela lo guardava assai sorpresa,
non s’aspettava quella reazione,
ma si sentiva utile e distesa!

A pranzo, appena venne il genitore
gli disse: “Ho saputo d’un ragazzo
che sta cercando un’occupazione ...! ”
Il padre la guardò con imbarazzo,

perché la figlia era stata male,
delusa dal legame precedente ...
Telefonò a Marco per spiegargli
la regola piuttosto intransigente ...

Daniela gli sorrise compiaciuta,
la sera, i due ragazzi, al cellulare
parlavano di tutto senza sosta
e lui la stava sempre a ringraziare .

Il giorno dopo al primo appuntamento,
Daniela era agitata, l’emozione
la soffocava, lui la strinse al petto
e la baciò ... con vivida passione!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 26/11/21 | 231 letture |

Nota dell'autore:

«A volte un laureato o un diplomato in cerca di prima occupazione rimane deluso dalle tante risposte negative nei suoi confronti e ciò lo porta ad agire in modo sconsiderato verso gli altri, quasi un senso di rivalsa per la rabbia accumulata. Qui in questa scena lei si è accorta che qualcosa non andava in quel ragazzo in cerca di lavoro e disperato al punto di lasciare a casa le buone maniere verso una donna e così decide di aiutarlo, lei usciva da una delusione d’amore e quel giovane le destava tanta simpatia.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 842 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Si portava dietro il peso del passato (27/01/22)

Una proposta:
 
Si sentiva prigioniera di quell’uomo (23/01/22)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 13500 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

842 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: