Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



HO TOCCATO UN LEMBO DI INFINITO

Simone C

PAROLE UMANE NON POTRANNO MAI DEFINIRE LA TUA IMMENSITA'

Li ho visti
Uno ad uno
in fondo così leggeri
cristalli di sabbia
Segnare il corso del tempo
E cercare di corrodere
Memorie ed emozioni
Come un cancro
Che consuma il corpo
Esso consuma l'anima
In un atto sacrilego
Di cui non sarò complice
Non posso rinunciare
Alla parte migliore di me
Che in te si riflette
Potrai mai credermi?

Grazie per non aver avuto
Paura di pungerti con le spine
Grazie per aver visto la verità
Attraverso l'apparenza
Grazie per avermi fatto compagnia
Nella vita di tutti i giorni
Come nei sogni di queste notti
Grazie per le tue ali
Che mi hanno
Fatto volare
Grazie perché mi hai preso per
mano quando
Sono caduto
Grazie per la tua grazia
E dolcezza
Grazie per la tua amicizia
E per l'immensità
Di quella sensuale
Infinita bellezza
Grazie alla luce
Perché ti illumina
E mi permette di vederti
Grazie al vento
Che mi porta la tua voce
Ed è straordinario
Grazie perché con te
Ho scoperto qualcosa
Che potevo darti
E che non sapevo esistesse
Grazie per le tue parole
Che hanno trasformato
Due corpi
In un'unica anima
Grazie per i tuoi silenzi
Mi basta sentire il tuo respiro
Grazie per le attese
Che non sono tali
Perché tu sei sempre qui
Grazie per la tua felicità
Che è la mia
Grazie perché mi dai
L'opportunità di dirti
Che tra noi
non cambierà mai nulla
Grazie a Dio
Perché ti ha fatto nascere
E perché mi ha dato
Un momento di felicità
Che durerà in eterno

Per questo vola su ali di etere
Insinuandosi in varchi
Quasi invisibili
Nelle pareti che racchiudono
I timori di una vita
Nella speranza di posarsi
Sfinito e senza respiro
Fra le tue braccia
Ti prego accoglilo
Saremo due rami
Avvinghiati l'uno all'altro
Nell'attesa che venga
L'inverno.. cadranno
Foglie ingiallite
Ma la primavera
Ci restituirà
La vita

Ho visto ciò che è invisibile
Con semplici occhi umani
(è stato lo stesso per te?)
Ho toccato un lembo
Di infinito
Con dita mortali
(ancora, ti prego, non può finire..)
Ed è il calore di un
Respiro l'esaltazione
della carne attraverso
l'anima pura essenza
materializzata
in quell'attimo…
Ci sei solo tu
Ovunque
Sempre

Sogna (dimentica il tempo)
ad occhi aperti e menti deste..

Fai che questo ricordo
Non venga soffocato
Nel vuoto (dimentica l'oblio)
Quando sentirai
La brezza marina
Avvolgersi sulla tua pelle
Guarda oltre l'orizzonte
E pensa a me
Anche solo un istante

Simone C | Poesia pubblicata il 23/06/05 | 2866 letture |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Simone CPrecedente di Simone C >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Simone C ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 33 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
RITRATTI (31/05/05)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Narciso - parte seconda (01/11/08)

Una proposta:
 
Lettera a francesca (03/06/05)

La poesia più letta:
 
L'ULTIMO CANTO DELLA FENICE (30/06/05, 8909 letture)


  


Simone C

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

33 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha pubblicato…

Scrivere 2006
Autori del sito Scrivere.info
Antologia di 200 poesie, dall’anarchico allo spirituale, pubblicate sul sito nel 2005. Opere originali di autori che non sono poeti “professionisti”, ma per i quali “poesia” è sinonimo di “vita”.
Pagine: 188 - Anno: 2006
ISBN: 978-88-95160-00-9







Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: