Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Placet

Alexis

Placet  Sei abile
nell'offuscare i miei giorni.

Voli di pipistrelli
e infusi di veleno.

Una quadrata miscela
di placet.

Ma limpido il tuo
"se non vieni, non ti aspetto".

Ruota attorno alla mia rinuncia.

Avrei sopportato
l'opinabile peso
del mestiere di troia.

Per un'immondizia d'amore,
noi due insieme,
nel cassonetto per l'umido.

Eppure ti voglio ancora.

Astensione
all'imparare come ci si comporta.

O resistenza
ad un'arresa avventata.

Anche se il recupero stona
con l'abbozzo del sensuale
"vieni, ci sto".

E' ingordigia che uncina.

Alexis | Poesia pubblicata il 29/01/11 | 3280 letture | 3 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Alexis
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

3 commenti degli altri autori a questa poesia:

«...ho una mia convinzione...
cercare di fare poesia... non è dar voce ad un sussulto...
e anche se da queste parole il messaggio passa chiaro...
danno la sensazione di pensieri buttati lì... slegati tra loro nell'armonia...
un uso di termini che trovo molto poco poetici... (astensione... opinabile...)...
dico questo... perché nel testo trovo un'originalità che apprezzo... e la capacità di trasmettere... ma poca musica... (morbida o aspra che sia)...e credo che nell'autrice ci sia la capacità... di molto più di quanto vedo...
(ovviamente è solo il mio pensiero)...»
Amara (30/01/2011)

«molto forte e penetrante il trasmesso poetico ...bellissima... perché di luce che si ha nel cuore si vive... ed è amore che accoglie un fiore... SPLENDIDA... COMPLIMENTISSIMI»
Splendido Leotta Michele (29/01/2011)

   «Rinuncia, attesa, astensione e una miscela di omissioni e sottili ricatti. Gli ingredienti più genuini. Mi sembra la ricetta della crudeltà d'un amor fou, che poco a poco consuma ed estingue ogni favilla di gioia e di vitalità, nell'amante. Un amore dolore.»
hy ju (29/01/2011)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Alexis ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 151 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Placet (29/01/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Perdona la mia valigia pronta (13/08/17)

Una proposta:
 
L'altro luogo (04/12/14)

La poesia più letta:
 
Gassa d’amante (26/01/12, 4429 letture)


  


Alexis

Alexis

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

151 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Alexis Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: