Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Dimenticarti

Violeta C

Luna che raminga
porgi la tua guancia
desta sulle mie mani,
uccidi il desiderio di fuggire
da questo letto di spine
e dal suo porgermi
cemento di emozioni!

Gladiatore cuore che batte
per un guerriero ricordo
ostento questo sorso di dolore
mentre piego a terra
il mio ginocchio,
di guerriera ferita,
al destino.

Armeggiare il vento
facile scomessa
di fronte al respiro
con ribelli ricordi.

Dimenticare la caduta delle foglie
in autunno
quando germogli
piegano i rami dell'inquietudine
sopra le verità
e muovono una sottile circostanza
nella pausa di uno scatto.

Angolo torbido
che con voce rotta
follemente solleva tumulto interiore
quando lì, lontano, i pensieri
mormorano il tuo nome.

Avesse avuto un letto di vita
il nostro sguardo
anche quelle ombre avrebbero parlato.

Aspro questo lottare
per conquistare il volto del tuo ritorno.
La mia arma
è il grido dell'intelligenza,
il mio scudo
l'emigrante sensibilità dei sensi
per un soffio di dignità.

Una fermata non prevista
segue un attonito silenzio
come sfuggente eco.

Restano immobili i momenti
che svolazzanti preludono
la tua scelta.
Nulla ormai può fermare
l'ambiguo sussurro del tuo
frugarmi dentro.

Violeta C | Poesia pubblicata il 25/08/14 | 2237 letture | 1 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Violeta CPrecedente di Violeta C >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

1 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Ogni processo di allontanamento comporta dilaniamenti... l'anima sventola brandelli di luce e quel nome risuona come una campana a notte fonda squarciando ogni angolo remoto del nostro essere.
L'autrice in questi versi abbraccia ogni rintocco di quella campana... quasi a voler esorcizzare il dolore per non voler piegare la propria dignità di donna.
Così facendo nasce una visione mixata di certezza e consapevolezza dove l'amaro calice viene orgogliosamente bevuto fino in fondo... a testa alta.»
Riccardo Ruschetti (26/08/2014)

  
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Violeta C ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 62 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Attimi (18/03/10)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Resta (27/12/18)

Una proposta:
 
Aria sull’acqua (15/02/18)

La poesia più letta:
 
Attimi (18/03/10, 6660 letture)


  


Violeta C

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

62 poesie d'amore:



La più letta…

    La sua poesia più letta:

  • Attimi

Pubblica in…

Ha una biografia…

Violeta C Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere
Pagine: 132 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686061


Tu che mi ascolti
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2010, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 240 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686108


Se tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 208 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686214







Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: