Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Precious

Alexis

Precious
- Quattrocentosettantatre lune tue
e io nascevo -

Non importa
se non ho gli occhi del tuo colore preferito.
Quel che conta
è che tu li abbia visti belli, profondi e luccicanti.

Non importa
se non ho il seno florido, materno e prosperoso,
ma piccolo, delicato e non invadente.
Quel che conta
è che la tua bocca l’abbia conosciuto.

Non importa
se non ho il naso che avrei voluto.
Quel che conta
è che tu l’abbia baciato e reso magnifico.

Non importa
se le mie unghie non sono lunghe e smaltate.
Quel che conta
è che tu abbia sentito le mie dita lungo la tua schiena e abbia avuto un brivido.

Non importa
se non uso il rossetto.
Quel che conta
è che le tue labbra abbiano sfiorato le mie rosse, carnose, morbide e sincere.

Non importa se i miei piedi hanno il "difetto di Venere".
Quel che conta è che tu abbia desiderato baciarli.

Non importa
se non indosso un profumo sensuale.
Quel che conta
è che tu ti sia sentito a casa quando hai percepito per la prima volta l’odore del mio corpo.

Non importa
se la mia pelle non è abbronzata, dorata e calda, ma delicata, candida e fresca.
Quel che conta
è che tu l’abbia sentita come tua seconda pelle quando hai premuto il tuo petto contro il mio.

Non importa
se non ho un fare attraente.
Quel che conta
è che tu mi abbia tenuto tra le braccia come la cosa più preziosa che avessi mai avuto.

Non importa
la mia ritrosia, la mia timidezza.
Quel che conta
è che tu mi abbia stretto a te come la persona che aspettavi da sempre.

Non importa
se ancora non abbiamo fatto l’amore.
Quel che conta
è che in noi viva il desiderio di averci in quel nostro istante magico che attendiamo di rivivere.

Non importa
se siamo lontani.
Quel che conta
è sapere che un tempo per noi due ci attende e un luogo è pronto ad ospitarci eternamente.

Non la donna dei tuoi sogni,
ma colei che è capace di farti conoscere un lato di te che non hai mai saputo.

Colei che nella realtà ti permette di mostrare
la tua parte migliore.

Alexis | Poesia pubblicata il 16/08/16 | 1521 letture | 1 commenti |

Nota dell'autore:

«Immagine: Botticelli, "La nascita di Venere".
Dalla raccolta di poesie "E sarà eternamente 2016".
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di AlexisPrecedente di Alexis >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

1 commenti degli altri autori a questa poesia:

«UN BEL DIALOGO, testo interessante in scrittura creativa.»
Francesco Rossi (16/08/2016)

  
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Alexis ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 151 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Placet (29/01/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Perdona la mia valigia pronta (13/08/17)

Una proposta:
 
L'altro luogo (04/12/14)

La poesia più letta:
 
Gassa d’amante (26/01/12, 4403 letture)


  


Alexis

Alexis

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

151 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Alexis Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: