Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Leggimi nella mente

Giacomo Scimonelli

Leggimi nella mente
Quando appari
rinasce il mio sorriso

quando ti guardo
resto ipnotizzato

fisso i tuoi passi
seguo le tue gambe

mi passi accanto
e faccio mio il tuo respiro.

Quando mi parli
si trasforma anche l’udito...
formo io le frasi
con le tue parole
con i tuoi silenzi

invento un dialogo
e dirigo il tuo sguardo

le mie labbra ti vorrebbero baciare
e le mie braccia, imbronciate e tristi
desiderano solo un tuo abbraccio...

Sì, apri per bene gli occhi
vai oltre, leggimi nella mente
e non rispondermi...

desidero che tu lo sappia
solo questo e nient’altro.

Sarò pazzo... ma è questo il destino

il destino di un sognatore infatuato
un sognatore che ama
in silenzio e senza inganno.

Giacomo Scimonelli | Poesia pubblicata il 14/09/20 | 1534 letture | 8 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Giacomo ScimonelliPrecedente di Giacomo Scimonelli >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 


 

8 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Avevo commentato in bacheca ma vorrei aggiungere le sensazioni, tutte positive ricevute da questa poesia, che ho riletto con grande piacere. Quando si entra in simbiosi con una persona, si ha la sensazione di poter leggere i suoi pensieri, prevenire i suoi desideri o indovinare i suoi prossimi movimenti, le sue azioni. Accade perché è in opera la profonda comunione di intenti, di attese e di progetti, Occorrono anni di convivenza perché questo prodigio accada e solo nei casi più fortunati può accadere. Il poeta ha espresso il suo desiderio alla sua donna e lo ha fatto con tutto l’ardore che riesce a suggerirgli il suo cuore.»
Vivì (06/10/2020)

«È possibile... si! Avviene... come la speranza dell’autore. Quando esiste perfetta simbiosi come da un fenomeno sconosciuto si percepiscono direttamente i desideri ed i sentimenti dell’altro. Nell’affinità, anche ad occhi aperti, come chiede il poeta, ci penetra e si interseca come dalle spire di un campo magnetico per inglobare questo sposalizio di due anime, sia per amore che per amicizia. Un meccanismo che avviene anche in lettura.»
Alessandro Sermenghi (30/09/2020)

«Il gioco dell’amore... Versi sottili che si insinuano dolcemente per poi adagiarsi nell’abbandono... nella resa finale ...
Una presenza ipnotizza, un rapimento visionario inseguito e cercato con ansia e ogni istante per identificarsi con la persona amata.
Perché la storia di chi si ama diventa quella dei nostri giorni vissuti nell’attesa, nel dolore della distanza, nel desiderio di colmare l’abisso con passi lenti e silenziosi che l’anima muove verso l’Infinito.
Una lirica eterea che si nutre di quei respiri di una verità pura dell’amore.
Un Autore che sa comunicare emozioni intense che travolgono il lettore nella sua suggestiva storia amorosa...
Molto apprezzata.»
Antonio Biancolillo (24/09/2020)

«Una poesia d’amore che colpisce per il sentimento e la passione che la animano degni di un amante sognatore, infatuato come lo stesso autore si definisce. E forte della consapevolezza del grande sentimento e della grandissima passione che ha dentro di sé chiede all’amata di entrare nella sua mente per potere capire quanto sia grande l’amore che prova per lei. Credo che davanti ad un simile poesia non bastino i normali complimenti e il solito apprezzamento, ci vuole un un’elogio grande e sentito che è tutto meritato, anzi strameritato!»
Michelangelo La Rocca (18/09/2020)

   «Mi passi accanto e faccio mio il tuo respiro... e con queste parole si entra subito in quel sentimento universale che chiamiamo amore. L’Autore, con un verseggiare immediato ed un crescendo di immagini espresse in modo spontaneo ed intenso, infonde nel lettore sensazioni ed emozioni particolari, facendo vibrare le corde più intime del cuore... impossibile rimanere distaccato ed assente di fronte a tali pensieri. Leggimi nella mente, dice alla sua amata, senza rispondermi... desidero che tu lo sappia... sappia tutto il mio amore. Forse sarà pazzia? Ma no! È il destino di un sognatore che ama immensamente e senza infingimenti. Poesia scritta, direi quasi di getto, di istinto e proprio per questo profonda e coinvolgente.»
Alberto De Matteis (15/09/2020)

«Un amore di grande spontaneità, e speciale essenza,
che si sofferma su sguardi e parole d’una donna, che
con la sua dolcezza, sa entrare nell’animo d’un altro...
Versi apprezzati»
Silvia De Angelis (14/09/2020)

«Il Poeta chiede alla donna amata di "leggergli nella mente", soltanto questo per capire il suo grande sentimento e il dolore provato per non poterla baciare, abbracciare, accarezzare.
Leggere nella mente dell’altro non è facile ma se si prova amore si può riuscire benissimo. Versi molto suggestivi e pieni di dolcezza. I tre versi dell’ultima strofa sono molto delicati e belli. Il mio plauso all’autore.»
Sara Acireale (14/09/2020)

«Un sognatore che ama profondamente e chiede attraverso lo sguardo
all’amata di entrargli nella mente affinché possa accorgersi del suo grande amore!»
Giovanni Ghione (14/09/2020)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Giacomo Scimonelli ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 95 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
L’odio non mi ha vinto (22/01/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Indomabile attrazione (05/10/21)

Una proposta:
 
Il custode (22/09/21)

La poesia più letta:
 
Morte di un amore (12/04/12, 9602 letture)


  


Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

95 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Giacomo Scimonelli Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: