Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Quel segreto lo faceva star male

sergio garbellini

“A letto sento brividi di freddo,
perché non mi riscaldi col tuo amore?
Ti giri sempre verso l’altro lato,
c’è forse un’altra donna nel tuo cuore?

Un tempo mi venivi sempre accanto,
avevi tanta voglia di ‘giocare’,
adesso resti immobile, in silenzio
e vedo che non vuoi più dialogare!

Se vengo lì vicino mi respingi
con modi certamente non giocondi
e resti sempre immobile ed assente,
vorrei saper che cosa mi nascondi?”

Il povero marito non rispose,
s’alzò di scatto e corse al gabinetto,
la moglie restò male, sconcertata,
voleva che si aprisse con rispetto.

Mezz’ora dopo riuscì dal bagno
con gli occhi bassi e in tono assai sommesso
le disse: “Scusa il mio comportamento,
però mi sento male, son depresso!

Ti voglio dire tutto in confessione,
mi sono impegolato in certe azioni
d’un grande marchio presentato in Borsa
Valori, già sognavo dei milioni ...,

purtroppo invece dopo il primo impatto
del tutto positivo, piano piano
ha cominciato a perdere terreno ...
ed ora sto coi piedi in un pantano!

Son stato giorni e giorni ad aspettare
la risalita che tuttora è zero ...
ed i nostri risparmi andati in fumo,
col cuore ... prenotato al cimitero!

Mattina e sera sempre a controllare
le quote del Mercato Finanziario,
vivevo come un flaccido automa,
ho chiesto pure un prestito bancario,

però il direttore già sapeva
del fallimento troppo accentuato
dovuto al risultato della Borsa
e il prestito così me l’ha negato!

Adesso si sta alzando un po’ la quota,
ti giuro, appena arriverà al pareggio
rivendo le mie azioni in un secondo,
in modo da poter schivare il peggio!

Per una volta che ho voluto agire
in forma prettamente personale
per potermi sentire vincitore ...,
purtroppo m’ha girato tutto male!

Aspetta, scusa, vado a controllare ...,
...son risalite sino a raddoppiare,
adesso scendo vado a ceder tutto,
mi porto giù la penna per firmare! ”

Più tardi al suo ritorno, grande gioia,
abbracci a non finire e una promessa
che non ci riproverà mai più nel fare
un’altra intollerabile scommessa!

La moglie lo baciò, però gli disse:
“Temevo qualche storia passionale,
con una tua collega di lavoro,
ti giuro che son stata tanto male!

Adesso son tranquilla, ma pensavo
ad una relazione travolgente,
però non c’è di mezzo il tradimento,
per questo ti perdono intimamente!

Però la volta prossima, ti prego,
confidati con me, non fare il passo
più lungo della gamba, sei inesperto,
stavolta hai pur rischiato un bel collasso! ”

S’unirono in un bacio appassionato
con varie leziosaggini d’affetto
e in seguito a uno sguardo compiacente ...
finirono, d’incanto, ... sopra il letto ...!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 18/03/21 | 172 letture | 1 commenti |

Nota dell'autore:

«Nella vita può accadere sempre di tutto e quando purtroppo non si è esperti in materia ci si lascia incantare dai facili guadagni impegnando i propri risparmi con la speranza di un business improvviso, ma giocare in Borsa non è una cosa facile quando non si conoscono tutti i particolari meccanismi del gioco dove gli esperti affidano al tempo e nei saliscendi delle quote di mercato, meglio dunque procedere coi piedi di piombo se non si vuole restare imbrigliati nella rete del gioco di speculazione, e in questo caso a danno del bilancio familiare.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 

1 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Stupenda Lirica, ricca di immagini. Musicale a chi legge.
Complimenti all’autore.
PS. Che ne pensi della mia ultima?»
Paola Segatto (18/03/2021)

  
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 695 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Quell’errore danneggiava il loro amore (02/05/21)

Una proposta:
 
Ripercussioni di una storia interrotta (30/04/21)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 12032 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

695 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: