Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Ho incontrato l’amore in questo modo

sergio garbellini

Nel mentre transitavo in autostrada
ho visto una vettura incidentata
addosso alla barriera e una ragazza
che s’aggirava intorno frastornata.

Mi son fermato per prestare aiuto,
frattanto lei m’è venuta incontro
dicendo: “Per fortuna sono viva,
però non s’è trattato d’uno scontro!

Ho perduto il controllo, son nervosa,
mi potrebbe prestare il cellulare?
Il mio starà schiacciato tra i rottami,
ho paura persino di guardare ...”

Ha digitato un numero e d’un tratto
ha preso ad inveir: “Brutta puttana,
mi stai portando via il fidanzato,
dov’è Roberto, questa cosa è strana ...”

Ma l’altra le ha chiuso il cellulare
in faccia, lei mi ha ridato il mio
spiegandomi che il proprio fidanzato
da tempo la tradiva e il turbinìo

d’angoscia, di vendetta e di furore
di fatto l’ha mandata fuori strada,
il guard- rail ha contenuto il dramma,
sennò moriva là sull’autostrada!

Ho chiesto cosa intendeva fare ...
se voleva chiamare il carro attrezzi,
oppur la polizia, era indecisa,
aveva veramente i nervi a pezzi!

Allora ho preso io l’iniziativa
chiamando le diverse aggregazioni
al fine di vederla rilassata,
non era certamente in condizioni

d’ottemperare agli obblighi del caso!
L’ho presa a bordo della mia vettura,
l’ho riportata a casa, dimorava
insieme alla sorella, una struttura

non certo di fastosità pregiata.
Abbiamo parlato a lungo sino a sera
insieme alla sorella Elisabetta
che m’era parsa cinica, severa,

perché rimproverava a più riprese
la sorella minore fidanzata
con quel ragazzo sciocco e libertino,
...se n’era veramente infatuata,

dal primo giorno che l’ha conosciuto
gli faceva le cacce, era gelosa
e spesso non andava a lavorare,
si sentiva tradita ed era astiosa

al punto di distrugger la vettura!
Guardavo Elisabetta per capire
il suo comportamento personale,
me lei non lo lasciava trasparire!

I nostri sguardi s’incrociavan spesso
e lei cercava d’abbassare il viso,
ma poi i suoi occhi andavano sui miei
ed abbozzava un pallido sorriso.

Elisabetta era assai diversa,
più timida, sincera, razionale,
aveva un certo aspetto, riservato,
davvero una ragazza eccezionale.

Marisa se ne accorse, andò in cucina
e noi parlammo della nostra vita,
sembrava ch’eravamo in confidenza
da lungo tempo, era intimorita,

mi disse: “Sono reduce anche io
da un’arida, terribile esperienza,
quel rigido rapporto tenebroso ...,
m’ha quasi rovinato l’esistenza! ”

Ho preso a frequentar la loro casa,
Elisabetta mi stimava tanto ...
ed iniziò tra noi la relazione
con un amore vero e sacrosanto!

Pian piano nacque un magico legame,
Elisabetta si sentiva mia,
il nostro amore fatto di passione
godeva d’una dolce sintonia.

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 03/04/21 | 189 letture |

Nota dell'autore:

«L’amore può nascere in molti modi, questo è risultato davvero il più complicato e singolare di tanti altri, la confidenza unita alla simpatia producono quella chimica che coinvolge due soggetti soggetti in una storia d’amore sincera e duratura. Questo strano incontro dapprima con la sorella e poi con lei stessa lo hanno indotto a frequentarla perché c’erano i presupposti per un qualcosa di intimi e di sentimentale. Se sono rose fioriranno ...»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 701 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Le parole offensive sono coltellate (16/05/21)

Una proposta:
 
Aveva il cuore veramente a pezzi (14/05/21)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 12102 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

701 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: