Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



La prima volta che abbiamo fatto l’amore

sergio garbellini

“Mi ricordo quella sera
che tu mi desideravi
con le lacrime negli occhi
e capivo che mi amavi.

Ero vergine e sentivo
l’emozione ed il pudore,
ma volevo anch’io provare
il piacere dell’amore.

Avvinghiati in un sol corpo
con dolcezza e con affetto
noi ci siamo tanto amati
all’insegna del rispetto.

Alla fine del rapporto
consumato con passione
per entrambi c’era ancora
una grande commozione.”
...... ... ... ... ... ... ...

Sono scene della vita
che rimangono nel cuore,
perché sono il risultato
più gradito dell’amore.

Quando c’è la simpatia,
l’attrazione e il sentimento,
tutto questo fa sgorgare
il più dolce turbamento.

Due ragazzi e il primo amore
è una cosa favolosa
condividere il piacere
in un estasi grandiosa.

Sono giovani, son belli,
sono amanti della vita
e si godono l’amore
con la gioia più infinita...

Questa scena naturale
appartiene a tutti quanti,
sono gli anni giovanili
degli amori spasimanti.

Da ragazzi abbiam vissuto
ogni tipo d’avventura,
ma quell’intima esperienza
circondata di paura

è rimasta nei ricordi,
i più belli dell’amore
che si tengono nascosti
con gran cura dentro al cuore.

Quando si diventa adulti
non ci son quelle tensioni,
perché sono una sequenza
di continue prestazioni.

Ma quel giorno e quell’evento
è un ricordo assai speciale,
resta chiuso nella mente
perché troppo eccezionale.

Per ognun la prima volta
è un’azione singolare
che rimane ben curata
come un sogno peculiare.

Via, non siamo troppo ostili
dimostrandoci dei duri,
da ragazzi quella volta
eravamo assai insicuri.

Oggi siamo tutti esperti,
specialisti a far l’amore,
ma quel giorno a cielo aperto
ci batteva forte il cuore.

Se qualcuno mi contesta
e per giunta nega questo,
non gli crederà nessuno,
si dimostra poco onesto!

Quella nostra prima volta
è stampata dentro al cuore,
perché c’era il desiderio
...di conoscere l’amore!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 21/04/21 | 181 letture |

Nota dell'autore:

«Tutti noi abbiamo avuto una prima volta nell’amore, uomini e donne, quando ci si ama in modo riservato e sincero, ma soprattutto con sentimenti profondi piano piano il desiderio sconvolge i pensieri e ci si appresta a consumare il primo rapporto d’amore che si svolge in preda all’emozione più intensa. Un’emozione giustificata dal voler conoscere le sensazioni che dà l’amore in quei momenti del tutto particolari che ci provoca il cuore da farlo volare al di fuori dal mondo.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 713 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
La coppia più complicata del mondo (11/06/21)

Una proposta:
 
Due vipere nascoste dentro casa (04/06/21)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 12239 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

713 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: