Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Contrasti di sentimenti e di amicizia

sergio garbellini

“Vorrei il tuo corpo per un paio d’ore
per far l’amore in modo dolce e chiaro!
Vorrei smaltire il forte desiderio
fremente che mi rende il sangue amaro! ”

Così le disse Marco a Caterina,
la quale gli rispose sorridendo:
“E devo soddisfare le tue voglie?
Non ti facevo cinico e tremendo!

Ci conosciamo già da vario tempo,
non c’è mai stato nulla in precedenza,
nessun accenno al campo sessuale,
si vede che la troppa confidenza ...,

siam sempre stati amici rispettosi,
non m’aspettavo simile proposta,
ci son rimasta male, mi dispiace
perciò non mi ritengo bendisposta!

Ma non ti rendi conto che m’hai chiesto?
M’hai giudicata una concubina!
Mi reputo una donna moralista,
con tanto di coscienza cristallina!

Ma t’è sfuggito un particolare
che serve per promuovere l’amore,
ovvero quella certa compiacenza
sospinta dagli stimoli del cuore!

Ma io non provo queste sensazioni,
ho solo sentimenti di amicizia
che nutro con il massimo rispetto,
mi spiace generarti la mestizia,

ma non ci sono proprio i presupposti
per muovere una dolce relazione,
mi spiace di deluderti, ma il cuore
non mi trasmette impulsi di passione! ”

Si guardarono fissi dentro gli occhi
e Marco con un tono amareggiato
rispose: “Non ti devo star vicino,
sennò mi sento tutto infervorato!

Sei bella, sei dolcissima, sei tutto ...,
possiedi degli autentici attributi
che muovono decisa eccitazione
ai sensi che son sempre risoluti!

Con questo prendo atto del rifiuto
e mi dispiace che ti sei offesa,
mi sarebbe piaciuto possederti,
è stata una sgradevole pretesa!

Comunque grazie, m’hai aperto gli occhi,
adesso incomincio a percepire
la sofferenza che si prova quando
qualcuno innamorato sta a soffrire!

Sabrina m’ha da tempo confessato
d’amarmi con sinceri sentimenti,
però io l’ignoravo e lei soffriva!
Mi reputo il peggior dei delinquenti!

Stasera vado a stare a casa sua,
così mi sentirò in compagnia,
ma soprattutto appago il desiderio
d’amarla e di sentirla tutta mia! ”

Così dicendo porse la sua mano
a Caterina che restò sorpresa,
in verità lei era innamorata,
però restava sempre nell’attesa

che si svegliasse in lei quel forte ardore
per star con Marco in modo passionale,
lo stimolo però non rispondeva,
così rimase ... veramente male!

Frattanto Marco s’era allontanato,
lei lo guardava come inebetita,
vedeva la sua sagoma sfumare ...,
e si sentiva inutile e svanita!

Sperava tanto in una relazione
platonica, ossia sentimentale,
non s’erano capiti nel profondo ...,
a casa pianse in modo innaturale!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 27/08/21 | 208 letture |

Nota dell'autore:

«Troppo spesso l’amicizia sveglia sentimenti sopiti nel tempo e chi si innamora se non viene corrisposto soffre per la vicinanza dell’altra persona che si desidera possedere. In questo caso lui si era infervorato e desiderava possederla mentre lei lo amava, ma voleva un amore più platonico per avere il tempo di concedersi. Purtroppo quando il destino non è positivo le cose quasi sempre vanno storte, come qui dove i due pur desiderandosi non trovavano il punto d’incontro e così l’amore non è mai sbocciato.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 782 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Le piccanti avventure di un play- boy (23/10/21)

Una proposta:
 
L’amore vero è morto e seppellito (22/10/21)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 13005 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

782 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: