Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Fra una petraia e un ciclamino

Marco Galvagni

Fra il carcere e l’aria libera,
tra i pugni e le carezze,
fra una petraia e un ciclamino
vi son diversità più ammalianti
che tra la pioggia e il vento,
l’uomo e la donna.

Mio elemento primario
cespuglio di metamorfosi
il tetto delle stelle si distendeva
in un dicembre di corvi
che sfumavano nelle nebbie
della mia solitudine.

Ho sempre temuto il tuo silenzio:
vi nascono idee senza ragione,
assenza di palpiti di fremiti,
lo stucchevole rame
assai meno lucente della tua cute
dirimpetto alle persiane dei vetri.

Il tuo volto fendente,
landa affatto deserta
perché sei tagliata apposta
per l’amore e il piacere-
in un gomitolo di lenzuola
te ne starai nuda supina.

Marco Galvagni | Poesia pubblicata il 05/09/21 | 81 letture |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Marco Galvagni >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Marco Galvagni ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 90 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Strofe d'amore (27/05/15)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Fra una petraia e un ciclamino (05/09/21)

Una proposta:
 
La tua bellezza (05/09/21)

La poesia più letta:
 
Strofe d'amore (27/05/15, 3417 letture)


  


Marco Galvagni

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

90 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Marco Galvagni Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: