Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Il custode

Giacomo Scimonelli

Il custode
Tra i versi puoi nascondere un nome
semplici lettere in mezzo alle parole
parole da sfiorare e proteggere
con carezze attente dal cuore scolpite

- ciò che tu scrivi nessuno potrà intuire -

Dentro una strofa il coraggio si mostra
e abbandonando la paura il petto si gonfia
con improvvisi pensieri che trovano la scorciatoia...
quella via breve e stretta
che nemmeno la realtà può sottomettere.

Tra i versi nascondi anche il colore
che dei capelli, degli occhi e della pelle
è l’essenza di un profumo d’amore.

Impossibile trovare la chiave
impossibile e impensabile...
non esiste porta e nemmeno la strada

sei tu il custode... unico e solo sognatore
sei tu, con la tua fantasia testarda
e con un tocco di magia
a far volare l’anima

anima innamorata e libera
libera... come questa semplice poesia

sì, semplice e solo mia.

Giacomo Scimonelli | Poesia pubblicata il 22/09/21 | 276 letture | 8 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Giacomo ScimonelliPrecedente di Giacomo Scimonelli >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 


 

8 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Come sempre riesci a coinvolgere il lettore e a emozionarlo con teneri versi di meraviglia. La poesia è questo, è emozione e non può essere solo di chi ne ha scritto i versi. Nel momento in cui raggiunge lo scopo di emozionare essa diventa universale, è di chi la legge.
Molto apprezzata, Giacomo!»
Antonietta Angela Bianco (23/09/2021)

«Chissà chi è la musa ispiratrice di tante bellissime liriche d’amore a volte sofferto, a volte divenuto rimpianto, a volte vibrante e vivo in ogni istante... ben venga se riesce ad ispirarti opere così coinvolgenti ed emozionanti. Lodi sincere Poeta»
Anna Rossi (23/09/2021)

«Racchiudere nella dolcezza di versi le sensazioni
per una persona amata, senza che altri possano
percepire a chi si riferisca il pensiero poetico, celato
nelle personalissime strofe dell’autore...
Versi apprezzati»
Silvia De Angelis (22/09/2021)

«Sensazioni malinconiche che emergono per un sentimento mortificato e bistrattato. Ricordi che rimandano profumi particolari e colori, voci e parole da un passato che non vuol saperne di essere relegato nel limbo dell’oblio. Una poesia dolce, tenera e coinvolgente che lascia un segno profondo nell’animo del lettore.»
Vivì (22/09/2021)

   «c’è malinconia nel cuore del poeta
ma sa regalare versi di tenera bellezza
e sempre meravigliano il lettore
lirica molto apprezzata con elogi .»
Stefana Pieretti (22/09/2021)

«Eppure, eppure ... Quando si diventa famosi, i critici si accaniscono nel cercare cosa si nascondeva dietro quei nomi inventati, quei versi nebulosi o quelle narrazioni che sembravano di fantasia. Sono state scoperte, ad esempio, tutte le identità delle donne alle quali Eugenio Montale si riferiva nelle sue poesie, per non parlare di Baudelaire o addirittura del goffo tentativo proustiano di inventarsi una Albertine che in realtà era un Albert ... (Chissà se, sotto sotto, nell’inconscio, il desiderio dell’artista non è quello di mettere una vera pietra tombale sulle sue storie, ma piuttosto quello di rendere più complicata la ricerca dei curiosi!)»
Antonio Terracciano (22/09/2021)

«La poesia è diversa dalla prosa, la sua componente è l’immaginazione e (nei suoi versi) il Poeta si barcamena tra realtà e fantasia, specialmente quando si tratta di liriche d’amore.
È soltanto lui il custode dei suoi segreti... può succedere che chi legge può intuire qualcosa ma la vera identità dlla sua musa la conosce soltanto lui. È questa la bellezza e il mistero della Poesia. Però no Poeta, la tua poesia è semplice ma bellissima e... non è soltanto tua se instauri un dialogo con noi che leggiamo e ti apprezziamo.»
Sara Acireale (22/09/2021)

«Unico custode dei propri segreti... unico protagonista di questa storia d’amore dentro questa bella poesia piena di quella //fantasia testarda// che scaturisce con versi soavi... per nasconderne la figura, ma non l’essenza che sprigiona.»
Alessandro Sermenghi (22/09/2021)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Giacomo Scimonelli ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 95 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
L’odio non mi ha vinto (22/01/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Indomabile attrazione (05/10/21)

Una proposta:
 
Il custode (22/09/21)

La poesia più letta:
 
Morte di un amore (12/04/12, 9573 letture)


  


Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

95 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Giacomo Scimonelli Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: